Studio Commercialista Maraglino
1.47K subscribers
168 photos
3 videos
2 files
190 links
Il primo canale Telegram in Italia gestito da un dottore commercialista
Supportiamo società, ditte individuali e startup innovative offrendo le migliori soluzioni fiscali, digitali, finanziarie.
Offriamo consulenze dedicate info@mauriziomaraglino.it
Download Telegram
to view and join the conversation
Studio Commercialista Maraglino
Photo
Riclassificazione di bilancio. Lo strumento strategico per la redditività aziendale

Hai mai sentito parlare di “riclassificazione di bilancio”? L’analisi di bilancio si compone di due fasi. La prima fase è prettamente tecnica, mentre la seconda è interpretativa dei dati posti in bilancio. Nella “fase tecnica” trova collocazione la “riclassificazione del bilancio”, che è la prima attività delle tre complessive che afferiscono a questa fase. La…

https://www.mauriziomaraglino.it/riclassificazione-di-bilancio-lo-strumento-strategico-per-la-redditivita-aziendale/
Da oggi parte un progetto in esclusiva per i soli utenti di Telegram!

Si chiama “The accountant’s pills” una rubrica digitale.. ovviamente accetto consigli e critiche costruttive!

Il tema di oggi è quello più dibattuto nell’ultimo periodo: Il Metaverso

Sapete che cosa è un #Metaverso ?
Il #Metaverso è un termine coniato da Neal Stephenson in Snow Crash libro di fantascienza cyberpunk descritto come una sorta di realtà virtuale condivisa tramite internet, dove si è rappresentati in tre dimensioni attraverso il proprio avatar.⁠ Un tempo un concetto di nicchia amato dagli appassionati di tecnologia, l'idea di un mondo virtuale centralizzato, un luogo parallelo al mondo fisico, è entrato nel panorama mainstream soltanto a fine ottobre quando il proprietario di Facebook annuncia il cambio di nome in Meta e l’assunzione di diecimila nuove persone in Europa con il fine di creare il #Metaverso .⁠
⁠L'interesse sempre più in crescita della popolazione mondiale per la proprietà puramente digitale e la tecnologia, nasce principalmente dalla possibilità di garantire la sicurezza delle esperienze virtuali persistenti. Gli esempi sono i token non fungibili NFT e le criptovalute che nel solo mese di novembre 2021 sono cresciuti del 102% rispetto al mese precedente.

Facebook e Microsoft hanno appena annunciato una nuova collaborazione online su Teams.⁠ Nike è pronta a vendere scarpe da ginnastica virtuali. Uffici ibridi, formazione basata su video e social community online sono solo alcuni dei modi in cui la maggior parte della nostra vita, nel bene e nel male, viene vissuta negli spazi digitali.

Ma forse ci siamo dimenticati che ⁠le comunità online esistono almeno dalla metà degli anni '80 e sono cresciute negli anni '90 con chat, messaggistica istantanea AOL e i primi siti di social media. Io per esempio sono cresciuto a base di Yo Yo Girella Motta e MSN Messenger, collegato al wi-fii del mio vicino di casa all’Università.
Che si tratti di realtà virtuale VR, realtà aumentata AR o semplicemente su uno schermo, la promessa del #Metaverso è quella di consentire una maggiore sovrapposizione delle nostre vite digitali e fisiche in ricchezza, socializzazione, produttività, shopping e intrattenimento. Questo esiste già! Pensate all'app Uber che ti dice tramite i dati sulla posizione quanto è lontana l'auto. Pensate invece a come Netflix valuta ciò che avete appena visto prima per darvi suggerimenti su cosa vedere in seguito.

Ma sul fronte economico, quali possono essere i vantaggi ? Un nuovo tipo di lavoro da casa è solo una parte di ciò che il #Metaverso può fornire. Non so se avete mai sentito parlare dell’ imprenditrice Carrie Tatsu, 48 anni. Ha trascorso i suoi ultimi 15 anni guadagnandosi da vivere progettando, commercializzando e vendendo avatar, animali domestici e accessori per i cittadini di Second Life , un gioco lanciato nel 2003 come un mondo digitale vuoto in cui gli utenti potevano acquistare terreni e spendere soldi reali in abbigliamento personalizzabile nel mondo.

E gli svantaggi? L'utilizzo di social media e videogiochi è aumentato di almeno il 60% dalla pandemia da Covid rispetto al passato ma bisogna però riflettere alla miriade di problemi che dobbiamo ancora risolvere su internet come - hacking, catfishing, molestie, incitamento all'odio. Proviamo ad immaginare tutto questo amplificato sul #Metaverso.

Io credo che il #Metaverso possa portare dei benefici per tutti, che possa espandere l'accesso alle reti sociali, offrire opportunità , aumentare l’empatia e la salute mentale.
E voi cosa ne pensate ? Vuoi suggerire un tema da approfondire ? Scrivimi pure info@mauriziomaraglino.it o contattami su #Telegram
🔥 C’è un antico detto che sta tornando di moda in questi giorni che cita Bisogna prendere il denaro dove si trova: presso i poveri. Hanno poco ma sono in tanti.
💡La nuova #RiformaFiscale ha infatti previsto la rimodulazione di aliquote e scaglioni #IRPEF.
Si discute in queste ore di benefici per dipendenti e pensionati, ma certamente non per i giovani 💣.

🔥 Ecco le nuove aliquote #IRPEF i cui scaglioni passano da 5 a 4:
Scaglioni IRPEF 2022
fino a 15.000 euro ➡️➡️ 23%
da 15.001 fino a 28.000 euro ➡️➡️ 25%
da 28.001 fino a 50.000 euro ➡️➡️ 35%
da 50.000 in poi ➡️➡️ 43%
💶A beneficiare della nuova #IRPEF sono i lavoratori dipendenti che rientrano nella fascia di reddito compresa tra i 40 ed i 45 mila euro, i pensionati con redditi compresi tra i 50mila ed i 55 mila e gli autonomi tra 60 e 65 mila euro.
💶No tax area ➡️➡️ redditi fino a 8500 euro con uno sconto #IRPEF lorda di 1955 euro ad anno
💣Perché la riforma penalizza i giovani?
L’85% dei giovani ha un reddito rientrante nella prima fascia di reddito sotto i 15mila euro ovvero quella per la quale non sono previsti benefici dalla riforma dell’IRPEF.
Attualmente, infatti, il reddito medio di un giovane di 24 anni è di circa 16.500 euro mentre per giovani con età compresa tra i 25 ed i 44 anni il reddito media supera di poco i 18mila euro.

💡Ma le fasce deboli non dovrebbero essere sempre in cima alle priorità del Governo 🇮🇹 ?

#StudioMaraglino #RiformaFiscale #AccountantsPills
🎯 Vuoi approfondire un tema su #Telegram ? Scrivi a info@mauriziomaraglino.it
🔥 Lo scorso 9 dicembre, il ministro dello sviluppo economico ha firmato il decreto attuativo che prevede l'erogazione di 45 milioni di euro💶 a favore del nuovo Fondo per lo sviluppo delle tecnologie e delle applicazioni di Intelligenza Artificiale - AI, dei sistemi basati su registri distribuiti - blockchain e Internet of Things - IoT.
💣Era il 2018, quando l’Italia🇮🇹 ha deciso per la prima volta di lanciare un ambizioso progetto di elaborazione e implementazione di una strategia nazionale in ciascuna delle due aree tecnologiche - AI e Blockchain, introducendo l’art. 8-ter del “decreto Semplificazioni 2019” D.L n. 135/2018 che regolamenta blockchain e smart contract.
📌La norma prevede che➡️ “la memorizzazione di un documento informatico attraverso l’uso di tecnologie basate su registri distribuiti produce gli effetti giuridici della validazione temporale elettronica”. Queste disposizioni, tuttavia, non sono mai state applicate poiché l’operatività è subordinata all’emanazione, mai avvenuta, da parte dell’Agenzia per l’Italia digitale degli standard tecnici che tali tecnologie avrebbero dovuto possedere ai fini della produzione di tali effetti giuridici.
I 45 milioni di euro del Fondo, messi a disposizione dal Mise dovranno essere utilizzati per sostenere con finanziamenti agevolati la realizzazione di progetti innovativi nelle regioni di Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Calabria, Puglia, Sicilia e Sardegna, ma se entro sei mesi dall'apertura dei termini per la presentazione delle domande i progetti legati a queste regioni non saranno stati avviati anche queste risorse potranno essere utilizzate per le richieste arrivate da tutto il territorio nazionale.
Ho come la vaga impressione che questa sia l’ennesima notizia vetrina di un Governo che ancora poco ha fatto concretamente in termini di innovazione tecnologica e transizione digitale.
💡Lo sapevate che abbiamo anche un team di 30 esperti selezionati dal MiSE per fornire un quadro della situazione e fornire possibili sviluppi in tema di AI e Blockchain ?
Ad oggi che io sappia il Governo non ha mai divulgato alcun documento contenente una strategia nazionale in merito alla Blockchain…
Attendiamo con curiosità la pubblicazione delle modalità e i termini di presentazione delle domande di intervento agevolativo che secondo alcune indiscrezioni rivelate dovrebbero tradursi in finanziamenti agevolati, contributi in conto impianti, in conto capitale, in conto interessi, ma anche venture capital.
Tenendo conto che 45 milioni 💶sono veramente un granello di sabbia in confronto ai 💶💶💶💶191,5 miliardi euro messi a disposizione del NextGenerationEU NGEU🇪🇺, l’imponente piano di ripresa dell’economia europea con stanziamenti complessivi, nell’arco del periodo 2021-2027, per oltre €2mila mld, di cui gran parte destinati a ricerca e innovazione tecnologica. #StudioMaraglino #AI #Blockchain #Accountantpills 💡Hai domande ? Scrivimi a info@mauriziomaraglino.it
Studio Commercialista Maraglino
Photo
Sostegno all’imprenditoria femminile: Pubblicate le modalità d’intervento e la ripartizione delle risorse del Fondo.

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 296 del 14 dicembre 2021 il decreto 30 settembre 2021 del Ministero dello Sviluppo Economico che esplica le modalità d’intervento del Fondo a sostegno dell’impresa femminile e la ripartizione delle relative risorse finanziarie. Il decreto del 30 settembre 2021  disciplina le modalità di azione del Fondo impresa femminile, al fine…

https://www.mauriziomaraglino.it/sostegno-allimprenditoria-femminile-pubblicate-le-modalita-dintervento-e-la-ripartizione-delle-risorse-del-fondo/
LA FATTURA ELETTRONICA È OBBLIGATORIA PER I FORFETTARI DAL 1 GENNAIO 2022 ?

🔥E' la domanda da 1 milione di dollari che negli ultimi giorni giunge da molteplici contribuenti sui miei diversi profili digitali.

💡La fattura elettronica è ormai realtà da diverso tempo in Italia, ma mancava ancora un ultimo tassello da coprire, ovvero il regime forfettario.

📌Lo scopo della fattura elettronica è proprio quello di andare a ridurre i "buchi" di fatture non tracciabili in caso di controllo da parte dell'amministrazione finanziaria e di conseguenza di arginare il problema dell'evasione fiscale🔥.

Nella giornata dell'8 dicembre 2021 la Commissione Europea🇪🇺 ha dato il via libera

all'estensione dell'obbligo di fattura elettronica anche ai contribuenti in regime di flat tax
alla possibilità per l'Italia di estendere l'obbligo di fattura elettronica fino al 2024

Il 13 dicembre il Consiglio dell’Unione Europea 🇪🇺 ha deliberato l’adozione della proposta della Commissione Ue sulla proroga per il triennio 2022-2024 della misura di deroga agli articoli 218 e 232 della Direttiva 2006/112/CE, che autorizza l’Italia ad adottare il sistema di fatturazione elettronica obbligatoria e sull'estensione di tale obbligo ai forfettari.
MA DA QUANDO UFFICIALMENTE I FORFETTARI DOVRANNO EMETTERE FATTURA ELETTRONICA ?
La buona notizia è che dal 1 gennaio 2022 non è obbligatorio per i contribuenti forfettari emettere la fattura elettronica.
💡Non esiste quindi una data precisa sul quale concentrarci per dichiarare l'inizio di tale cambiamento, ma secondo gli impegni della Commissione UE, il tutto potrebbe già diventare realtà nei primi sei mesi del 2022.
Tenetevi pronti però ! L'ufficialità è ormai vicina, e molto presto, con ogni probabilità già da giugno/luglio 2022, l'obbligo di emissione della fattura elettronica per tutte le operazioni B2B e B2C sarà esteso anche al regime forfettario. #StudioMaraglino #RegimeForfettario #Fatturaelettronica
Studio Commercialista Maraglino
Photo
Come costituire una srl online dal notaio

Dallo scorso 14 dicembre è entrata in vigore la nuova  Direttiva UE 2019/1151, che introduce alcune novità riguardo all’uso di strumenti e di processi digitali nel campo del diritto societario. Nello specifico viene introdotta nel nostro ordinamento la possibilità di costituire una società in modalità digitale. Pertanto, alla riunione fisica dei soggetti coinvolti si può…

https://www.mauriziomaraglino.it/come-costituire-una-srl-online-dal-notaio/
Non voglio augurarvi buon Natale! Voglio augurarvi il potere di poter cambiare le cose. Ho sempre considerato la vigilia di Natale come il momento di ponderazione più importante su cui riflettere sul bilancio dell’anno che sta per finire.


Fare un bilancio dell’anno, significa fare il punto della situazione in cui ci si trova, confrontare gli aspetti positivi e negativi, utili e dannosi della propria esistenza, per trarne le conclusioni e, magari, qualche insegnamento per il futuro.


Quest’anno ho festeggiato i miei primi dieci anni di attività professionale. Ho raccolto oltre 3 milioni di euro di contributi a fondo perduto per le imprese ( escludendo gli aiuti COVID). Non ho preso neanche un volo aereo e soprattutto ho calendarizzato 489 conference call da gennaio a dicembre, raggiungendo il record del 21 marzo con 14 web conference in un solo giorno.


Ho come sempre conosciuto persone straordinarie, molte delle quali si sono consolidati degli ottimi rapporti umani. Perché, non mi stancherò mai di dirlo, instaurare rapporti umani è gratificante. Ennio Flaiano diceva: “Gli "altri" sono, bene o male, la prova che noi stiamo vivendo. Non sottovalutarli”.


Ho anche avuto la sfortuna di conoscere persone cui avrei tranquillamente evitato di incrociare. Ma anche loro mi sono servite a capire come gli errori sono uno strumento indispensabile per imparare e per crescere.


Sono pronto come sempre a rimboccarmi le maniche ed a cominciare con il verso giusto questo nuovo e scintillante 2022.


Basta parlare di pandemie e vaccini!


Parliamo di progetti, di innovazione, di reti sociali e di imprese!


Voglio augurare a tutti voi, clienti, amici, conoscenti, utenti, lettori e non più clienti non il semplice augurio Buon Natale. Voglio augurarvi il potere di poter cambiare le cose!
Ve lo auguro con note di una delle canzoni che considero più cariche e motivanti.
Il brano di Patty Smith “People have the Power” in versione acustica del 13 aprile 2019, con Stewart Copeland alle percussioni con in mano una padella brasiliana ed il coro di una folla, corsa a sentirli nel Public Theatre di New York.


Qui il link per ascoltarlo https://www.youtube.com/watch?v=y6Wz3i_BYUc !


“Quello che volevamo trasmettere io e mio marito con questa canzone, era ricordare all’ascoltatore il loro potere individuale ma anche il potere collettivo delle persone, come possiamo fare qualsiasi cosa. Ecco perché alla fine dice: “Credo che tutto ciò che sogniamo possa realizzarsi, attraverso la nostra unione possiamo trasformare il mondo, possiamo trasformare la rivoluzione della terra” (Patty Smith, 1990).


Enjoy e arrivederci!




Maurizio Maraglino Misciagna
🔥AVVISO PUBBLICO PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER STRUTTURE EXTRA ALBERGHIERE - BnB - A GESTIONE FAMILIARE E NON IMPRENDITORIALE



💡Il decreto Fisco-Lavoro prevede contributi a fondo perduto, a favore delle strutture ricettive extralberghiere a carattere non imprenditoriale dal D.L. n. 73/2021 (decreto Sostegni bis), convertito nella legge n. 106 del 2021.

💶La dotazione del fondo è pari a 5 milioni di euro per l'anno 2021 ed è già prevista nella norma modificata.

Le istanze potranno essere compilate e trasmesse on line a partire dalle ore 10:00 del giorno 23 dicembre 2021 fino alle ore 12:00 del giorno 30 dicembre 2021.


L’assegnazione e l’erogazione del contributo sono disposte, secondo l’ordine cronologico di ricezione delle domande fino ad esaurimento delle risorse disponibili.


Lo sportello telematico è disponibile al seguente indirizzo: https://ristorifierecongressi2.aci.it/rwe2/module_preview.jsp?MODULE_TAG=enit_2021


Al momento della presentazione della domanda, il soggetto richiedente deve:


dichiarare il proprio codice identificativo regionale di cui all’articolo 7-bis, comma 3, del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73, convertito, con modificazioni, dalla legge 23 luglio 2021, n. 106 ovvero


in mancanza di codice identificativo regionale, autocertificare lo svolgimento dell’attività ricettiva di bed and breakfast, ai sensi dell’articolo 46 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, allegando altresì copia della segnalazione certificata di inizio dell’attività di bed and breakfast.


#StudioMaraglino #FondoBnB

Contattami a : info@mauriziomaraglino.it
🚘 Revisione auto: Come richiedere il bonus veicoli sicuri di 9,95€


💣Da qualche ora è online la piattaforma del Ministero delle Infrastrutture per richiedere il bonus veicoli sicuri, un rimborso di 9,95€ a sostegno delle spese di revisione dei veicoli, inserito dal Governo Conte nella legge di bilancio 2021.


🔥La revisione auto ha subito un rincaro lo scorso novembre 2021 passando da 68,89€ a 79,02€: 💶si tratta di un aumento del 22% rispetto al 2020.


🚘 Alla Motorizzazione Civile la tariffa è invece salita dai vecchi 45€ agli attuali 54,95€.


💶Il bonus ha un plafond di 4 milioni di euro, e potrà essere richiesto una sola volta per proprietario per un solo veicolo.


Per richiedere il bonus basta avere in dotazione lo Spid o la carta di identità elettronica, l’IBAN su cui ricevere il rimborso, e una copia dell’attestazione dell’avvenuto pagamento della revisione.


💡Siate veloci perchè le richieste sono tantissime anche per soli 10 €.....
Studio Commercialista Maraglino
Photo
Click Day Bonus Turismo: Come intercettare fondo perduto e credito d’imposta per imprese turistiche

Ai nastri di partenza l’apertura del nuovo contributo a fondo perduto e credito imposta per le imprese turistiche. A disporlo è il decreto Interministeriale del 6 novembre 2021 n.52 all’art. 3 emanato dal Ministro del Turismo di concerto con il Ministro dell’Economia e delle finanze, recante i requisiti, i criteri, le condizioni e le procedure…

https://www.mauriziomaraglino.it/click-day-bonus-turismo-come-intercettare-fondo-perduto-e-credito-dimposta-per-imprese-turistiche/
🔥 Quasi un milione di partite IVA non dovranno corrispondere l'IRAP: è tra le novità più importanti della Legge di Bilancio 2022.


💣Oltre ai professionisti in regime forfetario cui erano già esclusi, la modifica normativa allarga l’esclusione a tutti coloro che esercitano attività di impresa o di lavoro autonomo 👩‍🏫👨‍🏫ad esclusione:


gli studi professionali associati;

le società di persone;

le società di capitali;

gli enti commerciali in generale;

gli enti del terzo settore.


💶Per tutte le partite IVA professionisti, autonomi, ditte individuali, non aderenti al regime forfetario, l’ultimo versamento Irap sarà il saldo eventuale, dell’imposta 2021, da versare a giugno 2022, dato che l’esonero dall’imposta decorre dall’anno fiscale 2022 e tali soggetti non possono avere un anno fiscale non coincidente con quello solare.

💡Non saranno dovuti gli acconti 2022, di solito previsti in giugno e in novembre.

🔥L’abolizione dell’Irap per questa tipologia di soggetti, ne comporta:

la riduzione della pressione fiscale per contribuenti soggetti ad aliquota progressiva, e obbligati al versamento dei contributi previdenziali;

la riduzione del contenzioso in tema di Irap.

#StudioMaraglino #IRAP

🔥Proponimi un quesito 👨‍🏫 Scrivimi pure a: info@mauriziomaraglino.it
Studio Commercialista Maraglino
Photo
Credito d’imposta Ricerca, Sviluppo e Innovazione: Le novità del 2022

Il 2022 introduce importanti novità circa il credito d’imposta ricerca e sviluppo e innovazione. Nello specifico la legge di bilancio 2022  (n. 234 del 30 dicembre 2021) ha modificato ed esteso la disciplina del credito d’imposta per investimenti in ricerca e sviluppo, in transizione ecologica, in innovazione tecnologica 4.0 e in altre attività innovative di…

https://www.mauriziomaraglino.it/credito-dimposta-ricerca-sviluppo-e-innovazione-le-novita-del-2022/
Studio Commercialista Maraglino
Photo
Bando Custodiamo le Imprese 2022: Apre anche a Bar e Ristoranti

E’ stata riaperta il 13 gennaio 2022 la misura straordinaria “Custodiamo le imprese” promossa dalla Regione Puglia che trova la sua base giuridica nazionale nel Regime Quadro di cui agli articoli da 53 a 64 del D.L. n. 34/2020, come da ultimo emendato dall’art. 28 del D.L. n. 41/2021. La misura si inserisce nell’ambito del…

https://www.mauriziomaraglino.it/bando-custodiamo-le-imprese-2022-apre-anche-a-bar-e-ristoranti/