🆘 SOS EMERGENZA 🆘
1.49K subscribers
1.64K photos
223 videos
2 files
576 links
Rescue News inerenti il Soccorso e l'Emergenza.
Diffusione della cultura del Soccorso.
Social Media in Emergency Situations.

sos@sosemergenza.org
www.sosemergenza.org

👉🏻 Messaggi privati: https://t.me/sosemergenzatelegram
Download Telegram
Media is too big
VIEW IN TELEGRAM
Al fine di coordinare le operazioni di ricerca e soccorso, è stata attivata sul posto l'Unità di Comando Locale. Per supportare le operazioni di ricerca, sono stati inoltre chiamati gli operatori VF della Direzione Regionale Lombardia che, dotati di strumentazione avanzata IMSI Catcher, sia montata su droni che portatile a spalla, sono stati in grado di rintracciare il segnale del telefono cellulare del disperso. Grazie alla posizione indicata dal dispositivo di ricerca, è stata individuata la persona, purtroppo senza vita.
Essendo la zona particolarmente impervia, è stato necessario richiedere il supporto del Reparto Volo di Malpensa. Gli elisoccorritori a bordo del Drago 141 hanno effettuato il recupero del corpo utilizzando la manovra al verricello, mettendo successivamente la salma a disposizione delle Autorità competenti.
📅 SAVE THE DATE!

Sabato 01 Giugno 2024 a partire dalle ore 17.30 Mantegazza Automotive apre a tutti il suo showroom.

🚑🎭
Un giorno di festa e divertimento con la possibilità di scoprire le novità *OLMEDO* “ambulanze e veicoli speciali” *IN PRONTA CONSEGNA*

👉 Vi aspettiamo a Cislago in Via Cesare Battisti, 1511.
Per info e prenotazioni 📞
Luca 3497735914 - commerciale@mantegazza.eu

*Prenotazione entro Mercoledì 29 Maggio 2024* ‎
This media is not supported in your browser
VIEW IN TELEGRAM
Guarda i momenti salienti della “CRIMEDIM 2024”, un’esercitazione di gestione delle maxi-emergenze per perfezionare le procedure in risposta alle crisi.

@crimedim_upo team ad alte prestazioni di @uniupo lavora per migliorare la resilienza dei sistemi sanitari in caso di emergenze, disastri e crisi umanitarie attraverso l'aumento delle conoscenze, delle competenze e delle attitudini degli operatori sanitari sulla base di prove scientifiche ed esperienza sul campo a livello locale, nazionale e internazionale.

Militari dell' @esercitoitaliano sono entrati in azione con un ospedale da campo con iperspecialità di chirurgia, radiologia, laboratorio analisi e farmacia secondo i più moderni standard tecnologici. In particolare, il 3° reparto di Sanità “Milano", Ente alle dipendenze del comando logistico dell'Esercito per il tramite del comando dei supporti logistici.

#EsercitodegliItaliani #AlserviziodelPaese
#sosemergenza #crimedim #uniupo #crocerossaitaliana #crimiles #interarmacaritas
Prima La Valtellina, sembra che ci fossero in tutto 5 militari, divisi tra due cordate. Una di queste è precipitata, forse per il cedimento di una sosta (l’impianto di sicurezza per l’arrampicata) o della stessa roccia.

Luca Piani aveva 32 anni e lavorava per il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Sondrio. Alessandro Pozzo aveva 25 anni, Simone Giacomelli 22. Erano in servizio per la stazione Sagf di Madesimo. Tutti e tre erano valtellinesi: sono caduti dal Precipizio degli Asteroidi.

#sosemergenza
#guardiadifinanza
#soccorsosanitario #soccorsoalpino
Ad un anno dalla presa in carico da parte di Croce Rossa Italiana dell’Hotspot di Lampedusa la FIclu e il team di sos emergenza ringraziano Funzionari, Operatori e Volontari che senza sosta si sono susseguiti per assistere, curare e soccorrere le persone migranti. In questo arco di tempo, la guida suprema di Operatori e Volontari è stata l’Umanità, primo principio fondamentale e mission del Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa. In questo anno decine di migliaia di migranti sono passate e hanno trovato un “baluardo di Umanità”, come lo ha definito il Presidente Nazionale della CRI, Rosario Maria Gianluca Valastro.
Per chi fugge da guerre, carestie e condizioni di vita non sostenibili, il primo volto di un’Europa che aiuta è Lampedusa.

L'attività sinergica con le istituzioni dello Stato (prefettura e questura, polizia di stato, esercito italiano e delle agenzie europee come Frontex, euaa (agenzia dell'unione europea per l'asilo) e IOM (organizzazione italiana per le migrazioni).
Ogni anno in Italia si verificano circa 2.500 episodi di violenza nei confronti degli operatori sanitari, con un numero reale che potrebbe essere il doppio a causa delle numerose aggressioni non denunciate (ANSA.it). Secondo i dati dell’INAIL, tra il 2020 e il 2022, i casi accertati di violenze, aggressioni e minacce sono stati circa 6.000, con un incremento del 14% solo nel 2022 (INAIL).

Le vittime sono prevalentemente donne (70%), con un’età compresa tra i 50 e i 64 anni, operanti principalmente nelle regioni del Nord Italia come Lombardia ed Emilia Romagna (INAIL) (ANSA.it). Le aggressioni avvengono spesso in contesti ospedalieri e nei pronto soccorso, con una prevalenza di aggressioni fisiche, tra cui contusioni e fratture (INAIL)(Salute.gov).

Questi dati sono allarmanti e sottolineano l’importanza di un intervento deciso per proteggere chi ogni giorno lavora per la nostra salute. Ogni atto di violenza contro un operatore sanitario è un atto di violenza contro la salute pubblica e la nostra società.
Forte perturbazione nel Bresciano: nel comune di Vobarno esondazione del fiume Chiese.

Vobarno, 4/6/24

Una forte perturbazione ha colpito il territorio del Bresciano, causando danni significativi e allagamenti nel comune di Vobarno, frazione Collio. La situazione più critica è stata causata dall'esondazione del fiume Chiese.

Diverse squadre di vigili del fuoco provenienti anche dai Comandi vicini sono state mobilitate sulla zona in soccorso alla popolazione. In particolare, gli esperti del soccorso fluviale.

Anche la frazione di Degagna, che conta circa cinquecento residenti, risulta attualmente isolata a causa di un movimento franoso che ha interessato la strada di accesso.

Saranno fornite ulteriori informazioni appena possible.
This media is not supported in your browser
VIEW IN TELEGRAM
I ragazzi abbracciati in mezzo alla piena del fiume, il pompiere che si getta in acqua per tentare di salvarli, in un ultimo gesto disperato. Sono le immagini drammatiche degli ultimi momenti che ritraggono i tre giovani abbracciati, Cristian Casian Molnar, Patrizia Cormos e Bianca Doros, prima di essere travolti dalla piena del Natisone lo scorso venerdì 31 maggio. 

Il video del gesto eroico del vigile del fuoco, pubblicato da un quotidiano francese, è diventato virale. Mostra chiaramente l'uomo gettarsi dalla riva del fiume per tentare di raggiungere i ragazzi,che si trovano abbracciati al centro del fiume. 

I tre giovani erano arrivati agilmente in una risacca al centro del fiume, quando le condizioni meteorologiche erano buone. In poco tempo però la piena del fiume.
Media is too big
VIEW IN TELEGRAM
Tre nuovi piloti del corpo nazionale dei vigili del fuoco vengono insigniti del quadripala d’oro innanzi alla massima autorità aeronautica Generale Luca Goretti, consacrando così il conseguimento del brevetto di pilota di elicottero al termine del corso di formazione presso il 72º stormo dell’aeronautica militare.
Congratulazioni per l'importante traguardo raggiunto da tutto il team di @sosemergenza
e da tutti i suoi sostenitori.
#vigilidelfuoco #sosemergenza #aeronauticamilitare
🔴 Solferino e la Croce Rossa sono un binomio indissolubile. Nello stemma, concesso nel 2007, viene ricordata e simboleggiata questa memoria storica. La rocca di Solferino, alla base della quale -evidenziato con il color porpora- scorre il sangue versato in questa atroce battaglia, si erge come punto di riferimento della più grande organizzazione umanitaria del Mondo.

1️⃣6️⃣0️⃣ Dopo 160 anni da quel lontano 15 giugno 1864, ancora vivo è lo spirito che anima milioni di Volontari, Operatori e Funzionari della Croce Rossa.

🟥La versione vettorializzata di @charliegolf1968 @#araldicacivica dello stemma vuole essere un omaggio a tutti coloro che operano in questa associazione e conservano la luce, quella stessa che parte proprio da questo luogo.

#crocerossaitaliana #160crocerossa #solferino #comunedisolferino #crocerossa
We understand death only after it has placed its hands on someone we love.

Comprendiamo la morte solo dopo che ha messo le mani su qualcuno che amiamo.
(Madame de Staël)

Le morti nel mediterraneo non possono e non devono rimanerci indifferenti. #umanità

#roccellajonica #mediterranean #sosemergenza #frontex #crocerossaitaliana #eeua #savethechildrenitalia
REGGIO CALABRIA, INCIDENTE ELICOTTERO VIGILI DEL FUOCO IN ATTERRAGGIO. SALVI I PILOTI

Incidente in fase d’atterraggio nell’aeroporto di Reggio Calabria all’elicottero S64 “Geronimo” dei vigili del fuoco.
Di rientro da un’operazione antincendio boschivo a Bova, il velivolo ha effettuato un atterraggio pesante ribaltandosi su un fianco e incendiandosi parzialmente. Salvi i piloti, trasportati in ospedale per accertamenti.
Da accertare le cause dell’incidente.