Ing. Giampaolo Beretta
334 subscribers
91 photos
6 videos
8 files
106 links
Il canale dove ti parlo della mia attività e condivido informazioni. Rimani collegato!
Download Telegram
Ciao,
in un video su YouTube ti mostro le funzionalità che ho implementato recentemente nel foglio di calcolo da me realizzato per la pianificazione di una missione di volo per scopi fotogrammetrici utilizzando Litchi.
Tra le novità trovi:
- Percorso a griglia. L'area di rilievo viene coperta con due percorsi a serpentina incrociati.
- Stima del tempo di volo e del numero degli scatti fotografici.
- Verifica dell'effetto di trascinamento sui fotogrammi.
- Inserimento del Mavic Mini tra gli APR supportati. In realtà in Litchi non è ancora stato implementato ufficialmente il volo a waypoints per questo APR, ma lo è nelle versioni beta. In uno dei prossimi aggiornamenti dell'app dovrebbe essere ufficialmente incluso anche il Mavic Mini.
Come per la versione precedente del foglio di calcolo, per pianificare la missione si deve fare uso anche di Mission Hub seguendo le indicazioni che avevo illustrato nel mio video dedicato. Ricordiamoci che Mission Hub di Litchi non è rivolto specificatamente a chi intende pianificare delle rotte per scopi fotogrammetrici, tuttavia ha il grande vantaggio di poter importare un file .csv con tutti i parametri che descrivono la rotta. Questo permette di importare in Mission Hub gli output di fogli di calcolo sviluppati per qualsiasi tipo di missione. Sul mio sito ne trovi anche per rotte a forma di spirale o di poligono attorno ad un POI. La comodità di Litchi è che ti permette anche di settare la fotocamera dell'APR direttamente dall'app, quindi senza utilizzare l'app DJI che potrebbe rimanere caricata in background e creare dei conflitti.
A mio avviso, Litchi e Mission Hub, per il prezzo che hanno, sono davvero un'ottima alternativa. Spero che il mio foglio di calcolo sia un utile complemento.
Grazie a tutti coloro che hanno già acquistato la versione precedente del mio foglio fornendo utili indicazioni.
Qui trovi il video, mentre qui puoi effettuare il download della evaluation version del foglio di calcolo aggiornato.

Ciao.
Quando il committente non pulisce prima de tuo arrivo.... Bisogna arrangiarsi.
Rilievo per una pista boschiva. Nel bosco affiorano molti massi costituiti da tonalite, mentre qui le montagne sono calcaree. Segno che di qui passava il ghiacciaio proveniente dall'Adamello.
Non è una novità, lo so, ma vederne affiorare così tanti in una zona boscata dove dovrebbero essere ricoperti dal terreno vegetale, mi fa pensare che sotto ci sia un deposito molto più ampio. Staremo a vedere...
I vecchi contadini dicono che nei campi non si smette mai di raccogliere pietre, come se venissero a galla.
In realtà è la parte fine del terreno che viene spinta in basso dall'acqua piovana.
Forse è così anche qui.
Nel video seguente ti mostro come importare in Litchi il DEM Tinitaly rilasciato nel corso del 2020 dall'INGV di Pisa. A differenza del DEM di Google, Tinitaly è stato reaelizzato con delle celle quadrate con 10 m di lato, pertanto è in grado di approssimare meglio l'andamento del terreno. Il DEM è stato rappresentato nella proiezione UTM WGS84 zona 32N e può essere scaricato in formato GEOTiff. Attraverso Metashape è possibile trasformarlo in formato ASCII Grid in modo da essere letto da Mission Hub per la successiva programmazione della missione di volo.
Nelle immagini seguenti mostro la differenza tra la missione programmata con il DEM di Tinitaly (prima foto) e con il DEM di Google (seconda foto). Il giallo sono riportate le altezze dal terreno (50 m), mentre in bianco le altezze rispetto al punto di decollo. Quindi, lungo la rotta, l'UAV si manterrà sempre a 50 m dal terreno variando la quota di volo. Su alcuni waypoints la differenza tra i due DEM non è trascurabile.
Nel mio ultimo video (muto...) ti ho mostrato come importare il DEM Tinitaly in Litchi in modo da poterlo utilizzare come DTM per la programmazione delle missioni di volo al posto di quello di Google. Nel video seguente (ancora muto...) ti mostrerò, invece, come importare i dati LIDAR che tipicamente vengono forniti dai geoportali. Ti mostro come estrarre i dati dal geoportale della Provincia Autonoma di Trento e come convertirli in un formato digeribile da Litchi. Serviranno alcuni passaggi attraverso un paio di software. In prima battura utilizzerò CloudCompare per creare un raster con una maglia adeguata (i dati LIDAR hanno maglia 50x50 cm!!!) e poi Metashape per convertire il raster in formato ASCII con coordinate geografiche WGS 84. Ho utilizzato Metashape perché è un software che poi verrà utilizzato anche per il trattamento delle foto, o almeno è uno dei più diffusi. Spero che il video sia comunque chiaro anche senza audio. Il fatto è che questi video li faccio nei momenti di pausa e non voglio disturbare la mia collega. Il 110% non la mette di buon umore....
Finalmente una nuova versione di Litchi con importanti novità. Era dal novembre 2020 che non veniva aggiornata....
Ciao,
oggi qui sul canale ti porto una novità.
Come molti sapranno, recentemente l'app Litchi è stata aggiornata e resa compatibile con gli ultimi modelli di droni DJI. L'aggiornamento era molto atteso e lo si capiva dai commenti degli utenti nelle pagine social di Litchi. Recentemente, ho ricevuto anch'io varie richieste riguardo una versione aggiornata del mio foglio di calcolo per la pianificazione di una rotta per scopi fotogrammetrici da realizzare con Mission Hub ed allora ho deciso di realizzarla. Il lavoro è consistito nel reperire le caratteristiche delle ottiche e dei sensori montati sui droni e poi modificare il foglio di calcolo. Con un po' di pazienza sono riuscito ad implementare i seguenti modelli di droni/ottiche:

- Mini 2
- Mini SE
- Air 2S
- Mavic Mini 1
- Mavic Air 2
- Camera P1 con le tre ottiche da 24 mm, 35 mm e 50 mm

Spero che il mio lavoro possa davvero esserti utile e ti invito a visitare la rinnovata pagina DOWNLOAD sul mio sito internet.
Ciao.

https://www.giampaoloberetta.it/download/