Parrocchia Gesù Maestro
63 members
4 files
1 link
Canale Telegram della Parrocchia Gesù Maestro di Fonte Nuova (RM)
Download Telegram
to view and join the conversation
Sette suppliche a San Giuseppe
(per qualsiasi grazia, in particolare per trovare lavoro)

Nel Nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

O Dio, vieni a salvarmi, Signore, vieni presto in mio aiuto.
Gloria al Padre...

1. Amabilissimo San Giuseppe, per l’onore che ti ha concesso l’eterno Padre, innalzandoti a fare le sue veci in Terra col suo Figlio Gesù, ed esserne padre putativo, ottienimi Dio la grazia che da desidero. Gloria

2. Amabilissimo San Giuseppe, per l’amore che ti ha portato Gesù, riconoscendoti qual tenero padre ed
obbedendoti qual rispettoso figlio, implorami da Dio la grazia che ti domando.
Gloria...

3. Purissimo San Giuseppe, per la grazia specialissima che hai ricevuto dallo Spirito Santo, quando ti ha
dato in sposa la stessa sua sposa, Madre nostra carissima, implorami da Dio la grazia tanto desiderata. Gloria...

4. Tenerissimo San Giuseppe, per l’amore purissimo con cui hai amato Gesù come tuo Figlio e Dio, e Maria
come tua diletta sposa, prega l’altissimo Iddio, che mi conceda la grazia per cui ti supplico. Gloria...

5. Dolcissimo San Giuseppe, per il godimento grandissimo che ha sentito il tuo cuore conversando con Gesù e Maria e servendoli, mi conceda il misericordiosissimo Dio la grazia che tanto desidero. Gloria...

6. Fortunatissimo San Giuseppe, per la bella sorte che hai avuto di morire fra le braccia di Gesù e di Maria, e di essere confortato nella tua agonia e morte, mi ottenga la potente tua intercessione da Dio la grazia per cui ti prego.
Gloria...

7. Gloriosissimo San Giuseppe, per la riverenza che ha per te tutta la Corte celeste, come Padre putativo di
Gesù e sposo di Maria, esaudisci le suppliche che con viva fede ti faccio, ottenendomi la grazia che tanto
desidero. Amen.
Gloria...

Prega per noi, o beato Giuseppe, perché siamo fatti degni delle promesse di Cristo.

Preghiamo: Dio onnipotente, che nel tuo disegno di amore hai voluto affidare gli inizi della nostra redenzione alla custodia premurosa di San Giuseppe, per sua intercessione, concedi alla Chiesa la stessa fedeltà nel condurre a compimento l’opera di salvezza. Per Cristo, nostro Signore. Amen .
Ci avviciniamo alla Quaresima, è bene fare un "ripasso" delle regole riguardo al digiuno e astinenza
Sua Santità Papa Francesco, invita tutti i cattolici, per il mese di ottobre alla recita del Santo Rosario. Inoltre chiede che la preghiera mariana si concluda con altre 2 preghiere, per implorare da Dio, la protezione della Chiesa, dagli attacchi sempre più forti del demonio.
Queste sono le preghiere. Recitiamo è diffondiamo l'appello del Papa:

La prima è rivolta alla Vergine Maria:
Sotto la tua protezione cerchiamo rifugio, Santa Madre di Dio. Non disprezzare le suppliche di noi che siamo nella prova, ma liberaci da ogni pericolo, o Vergine Gloriosa e Benedetta.
(la più antica preghiera alla Madonna)

La seconda a San Michele Arcangelo:
San Michele Arcangelo, difendici nella lotta: sii il nostro aiuto contro la malvagità e le insidie del demonio. Supplichevoli preghiamo che Dio lo domini e Tu, Principe della Milizia Celeste, con il potere che ti viene da Dio, incatena nell’inferno satana e gli spiriti maligni, che si aggirano per il mondo per far perdere le anime. Amen.
(preghiera composta da Leone XIII)
PREGHIERA A SAN GIUSEPPE
Salve Custode del Redentore e Sposo della Vergine Maria. A te Dio affidò il Suo Figlio. In te Maria ripose la Sua fiducia. Con te Cristo diventò uomo. O beato Giuseppe, mostrati padre anche per noi, e guidaci nel cammino della vita. Ottienici Grazia, Misericordia e Coraggio, e difendici da ogni male. Amen
domenica 16 giugno 2019

SANTISSIMA TRINITÁ – ANNO C – Solennità

Colore Liturgico Bianco

Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 16,12-15)
Tutto quello che il Padre possiede, è mio; lo Spirito prenderà del mio e ve lo annuncerà.

Vai alla liturgia del giorno

Vai agli appuntamenti di oggi