Claudialab.arabonline
17 subscribers
51 photos
1 file
5 links
Lezioni di arabo, esercizi, materiale didattico per chi studia l'arabo, vorrebbe studiarlo o è solo curioso. È un canale pubblico, tutti possono vedere, scaricare, prendere ispirazione. Per parlare con me qui su Telegram: Claudia +39 3201814334
Download Telegram
to view and join the conversation
Gli schemi sono dal macro al micro. Dalla frase, alla lettera. Domani altro schema su cos'è la lettera, soffio, suono, punto di rottura. Da questo dipende il concetto di vocale e consonante che in arabo assume un significato diverso dal nostro, sebbene molto logico.
la LETTERA SANA è composta da 3 parametri: il soffio o fiato, il suono o onda sonora e il punto di rottura.
Cos'è il punto di rottura?
Quando pronunciamo la "B", le labbra che si avvicinano è il punto di rottura del suono.
Le LETTERE DI ALLUNGAMENTO (alif, waw, ya') non hanno punto di rottura. Il suono è continuo e il fiato passa senza interruzioni.
Cosa sono le harakat?
Sono le vocali brevi, o meglio sono quelle che danno il "movimento", la "vibrazione" alla lettera.
Allora ci sono anche le vocali lunghe? Alif, waw e ya' sono vocali lunghe?
No. 😊 E vedremo perché.
Quindi se tanto mi dà tanto...
Cosa mettereste voi al posto dei puntini?
Ecco la vocalizzazione delle lettere SANE (che per noi sono "consonanti", si veda lo schema sopra relativo alle LETTERE e i PARAMETRI delle lettere). In blu vedete le lettere isolate. In viola, le lettere legate. E' una scrittura corsiva DA DESTR A ASINISTRA.
ATTENZIONE: NON TUTTE SI LEGANO!
Come affrontare una traduzione complessa in una tempistica accettabile per un'agenzia di traduzione o un privato? Con calma, sì. Esperienza, certo. Insomma, meglio prepararsi prima.