Ciwati
1.37K members
32 photos
1 video
1 file
261 links
Letture e visioni
Download Telegram
to view and join the conversation
Buon #25aprile2020!
Abbiamo pensato a una promozione speciale per voi, in questa 'settimana laica' che va fino al #primomaggio:
Da oggi e fino venerdì chi comprerà almeno due libri su http://peoplepub.it/shop potrà indicare nelle note un terzo libro in omaggio a sua scelta.
Sospesi.

https://www.ciwati.it/2020/05/23/sospesi/

Sono i libri che sono usciti in concomitanza con il lockdown e che sarebbero stati protagonisti di mille presentazioni che non ci sono state. Libri che, nel linguaggio commerciale, sono diventati resi ancor prima di essere messi in commercio.

Sono titoli, d’altra parte, che esprimono al meglio la nostra casa editrice e le idee che ci ispirano. Dalla battaglia politica e ideale all’impegno e alle lotte per i diritti civili, dalla lettura del presente – in Italia, in Europa – alla nostalgia del futuro.

Libri che hanno solo il difetto di essere stati messi in vendita prima che entrassimo nella fase che ha cambiato tutto e che ha messo a dura prova non solo i libri come questi ma tutto il nostro settore. Libri che, per tali difetti, non per altro rio, sono perduti.

Dispiacersene serve a poco: allora abbiamo pensato con People di metterli a disposizione in un’unica soluzione, in un pacchetto che possa restituire loro un po’ di fortuna, se posso dire così.

Li trovate qui: https://www.peoplepub.it/pagina-prodotto/i-sospesi
La Repubblica #antifa

Festeggiare la Repubblica non è un fatto retorico, è una questione politica.

La Repubblica non è genericamente antifascista, è costitutivamente e costituzionalmente antifascista.

Fu contestuale: la scelta della Repubblica fu compiuta lo stesso giorno in cui furono eletti i membri dell’Assemblea Costituente che diedero al paese la nostra Carta costituzionale.

In dieci anni, ce lo ricorda Liliana Segre, si passò dalle leggi razziali – che lei chiama razziste – alla Costituzione. I suoi valori fondamentali furono scritti proprio perché quell’infamia fosse superata una volta per sempre e si potesse costruire una società su basi nuovi e totalmente diverse.

Far valere quei principi perché non si torni a quelle oscenità, far vivere la democrazia perché non si torni alla dittatura, riconoscere i diritti inviolabili a ogni persona contro ogni forma di discriminazione, è compito nostro, in ogni momento, in ogni campo.

Per questo People ha deciso di regalare a tutti i suoi lettori due testi a cui teniamo molto, che celebrano nel migliore dei modi quella che più che una festa è un impegno: __Liliana Segre. Il mare nero dell’indifferenza__ e __Il Presidente. Mattarella, i giovani e la Costituzione__.

Il nostro modo di ringraziare chi ci ha regalato la libertà e offerto a ciascuna e a ciascuno di noi la possibilità di esprimersi «sia come singolo, sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità».
La laicità è dolce, è tutt’altro che aggressiva. È repubblicana. E in quanto tale, appartenendo alla cosa pubblica, di tutte e di tutti. Essere laico significa consentire a tutti di esprimersi, a patto che qualcuno non dica: «tu no, non puoi». Perché? «Ma perché l’ho deciso io, lo abbiamo deciso noi». Il laico risponde: chi sei tu, chi siete voi per giudicare i miei comportamenti sulla base delle tue e vostre convinzioni o, peggio, dei tuoi e vostri pregiudizi? Perché proiettare le proprie convinzioni, a cui chissà quanto si è fedeli, sulla vita degli altri? https://www.ciwati.it/2020/09/11/laico/
Mi chiedono: perché Ossigeno? Perché una rivista, in un’epoca che sembra lontana anni luce dalla riflessione e dai tempi e dai pensieri lunghi?

Nella domanda è già contenuta la risposta, credo.

Le ragioni però sono numerose. Vi dico le mie, da editore. https://www.ciwati.it/2020/09/12/perche-ossigeno/