cittAgora
260 subscribers
849 photos
5 videos
2 files
4.63K links
Periodico del Consiglio Comunale di Torino
Download Telegram
Si è svolto oggi pomeriggio il partecipatissimo e coloratissimo corteo del Pride 2024, presenti il sindaco Stefano Lo Russo e la presidente del Consiglio comunale Maria Grazia Grippo. Decine di migliaia di torinesi hanno preso parte al corteo, in gran parte giovani ma anche persone di ogni età e famiglie con bambini e bambine.
SOSTENERE I MALATI CRONICI NON AUTOSUFFICIENTI
[M.Q.] Nella seduta del 17 giugno 2024, il Consiglio Comunale di Torino ha approvato una mozione (primo firmatario: Pierino Crema (PD) che chiede di salvaguardare il diritto alle cure sanitarie delle persone anziane malate croniche non autosufficienti. http://www.comune.torino.it/cittagora/primo-piano/sostenere-i-malati-cronici-non-autosufficienti.html
[ML] Con voto unanime, il Consiglio comunale ha approvato un ordine del giorno, presentato dal consigliere di Torino Bellissima Pietro Abbruzzese, che chiede di aumentare il numero di treni che collegano giornalmente Torino e Milano. Il documento impegna Sindaco e Giunta a promuovere la costituzione di un tavolo tecnico che coinvolga i sindaci delle due città, i presidenti di Regione Piemonte e Regione Lombardia, i rappresentanti di Ferrovie dello Stato e Italo NTV e a tutti i soggetti pubblici e privati potenzialmente interessati al tema. L’obiettivo principale del tavolo tecnico sarà quello di potenziare il trasporto ferroviario fra le due città attraverso l’estensione degli orari di percorrenza dei #treni, soprattutto nelle ore mattutine e in quelle serali, oltre a proporre agevolazioni tariffarie ai viaggiatori pendolari titolari di un abbonamento. Contestualmente, anche i sindaci dei comuni interessati dal percorso dovranno essere sollecitati a promuovere interventi per potenziare la tratta regionale.
NUOVI IMMOBILI CONFISCATI A TORINO ALLA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA
[M.Q.] Il Comune di Torino ha acquisito nuovi immobili dall’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità. La deliberazione per l’acquisizione dei beni al patrimonio della Città è stata illustrata dalla vicesindaca Michela Favaro nella seduta del 19 giugno 2024 delle Commissioni Prima e Legalità, presieduta da Anna Borasi (PD). http://www.comune.torino.it/cittagora/primo-piano/nuovi-immobili-confiscati-a-torino-alla-criminalita-organizzata.html
http://www.comune.torino.it/cittagora/uncategorized/27903.html/
Autismo e palestra di arrampicata, un progetto pilota in corso Tazzoli
http://www.comune.torino.it/cittagora/in-evidenza/27898.html/

Oltre quattromila permessi Ztl dematerializzati rilasciati in quindici mesi
L’importante ruolo del Fondo Povertà nelle politiche sociali dell’amministrazione comunale è stato illustrato ai consiglieri e consigliere nel corso di una seduta della IV commissione Servizi sociali, presieduta da Vincenzo Camarda e alla quale ha preso parte l’assessore Jacopo Rosatelli.

http://www.comune.torino.it/cittagora/primo-piano/fondo-poverta-una-mano-tesa-per-le-persone-in-difficolta.html/
Parcheggio Palanuoto, in autunno l’inizio dei lavori. Discussa in commissione anche una proposta sulle sanzioni per errata digitazione della targa sui parcometri.
http://www.comune.torino.it/cittagora/primo-piano/parcheggio-palanuoto-in-autunno-linizio-dei-lavori.html/
[ML] Scappano dalle guerre e dalle carestie. In fuga per sopravvivere, lasciandosi alla spalle tutto quello che possiedono, spesso anche una parte degli affetti. Sono ormai 120 milioni le persone in fuga con lo status di rifugiati, un dato in crescita per il dodicesimo anno consecutivo, certificato a maggio di quest’anno dall’ultimo rapporto Global trends presentato da UNHCR. 30 Paesi hanno emergenze umanitarie dichiarate, un numero quadruplicato negli ultimi tre anni. Siria, Afghanistan, Sudan, Myanmar, la Striscia di Gaza, le crisi più gravi. Una situazione che, per il terzo anno consecutivo, la Città di Torino ha deciso di presentare in Sala Rossa durante le celebrazioni per la Giornata internazionale del rifugiato organizzate in collaborazione con l’Associazione Mosaico. La presidente del Consiglio comunale Maria Grazia Grippo, l’assessore alle politiche sociali Jacopo Rosatelli e il presidente della Commissione “Segre” Abdullahi Ahmed Abdullahi, hanno portato il saluto della Città.
Fra le numerose iniziative nell'ambito della Giornata del Rifugiato, è da annoverare anche la premiazione di giovani artisti a cura dell'Associazione Mosaico Refugees, svoltasi questa sera presso il centro culturale Dar Al Hikma di via Fiochetto, non lontano da Porta Palazzo.
In un salone gremito di giovani, sono stati premiati Jehad Kadham per un dipinto ispirato al tema della migrazione e Oneke Silvia Julianna Egbe, per una poesia sulle sofferenze recate dalla guerra e sul desiderio di pace. La presidente del Consiglio comunale Maria Grazia Grippo ha porto ai presenti un saluto istituzionale e consegnato i premi ai due giovani artisti.
Nel corso dell'assedio del 1706, i soldati che difendevano le mura di Torino portavano la sua immagine cucita sulla giubba dell'uniforme, a simbolica invocazione di protezione dalle pallottole e granate del nemico franco-spagnolo. A più di tre secoli di distanza, la devozione di molti e molte torinesi alla Beata Vergine Consolata è ancora ben viva. Anche quest’anno, infatti, alla tradizionale processione lungo le vie del centro storico hanno preso parte migliaia di persone. Il corteo dei fedeli, con alla testa l'arcivescovo Roberto Repole, è come di consueto transitato di fronte alla sede del Comune, dov'era atteso da una folta delegazione dell'esecutivo di Palazzo Civico e del Consiglio comunale, con altre autorità cittadine.