Caritas Diocesana di Catania
116 subscribers
42 photos
1 file
46 links
Download Telegram
to view and join the conversation
+++MICROCREDITO CARITAS AIUTA UNA FAMIGLIA DI ARTIGIANI+++

Gli esperti dell’organismo diocesano: solo un ascolto su dieci raggiunge l’accesso al credito

CATANIA. C’è ancora spazio per la speranza. Una coppia di artigiani catanesi, con due figli a carico, è riuscita a ottenere un piccolo prestito tramite il microcredito della Caritas Diocesana di Catania per risolvere alcuni carichi pendenti sull’abitazione e poter così concentrare le proprie energie finanziarie e mentali sui prossimi mesi di attività del negozio di bigiotteria che gestisce nei pressi del centro storico della città. Segnali di luce in un periodo complicato per tante famiglie che, inguaiate dal sovraindebitamento e da altre gravi forme pregiudizievoli (segnalazioni alla Centrale Rischi, protesti, ecc…), sono negativamente condizionate nell’accesso al credito bancario.

Per leggere il comunicato integrale: http://www.caritascatania.it/node/536
🔴 A. e M. sono sposati da oltre tre decenni. Lui tunisino e lei catanese, convertita all'Islam, raccontano alla Caritas come si coniugano amore, fede e lavoro che resistono anche in un periodo sconvolto dalla pandemia globale e dalla crisi economica.

🔴 L'incontro della famiglia con l'organismo diocesano, nato da un ascolto e da una consulenza relativa all'attività di famiglia, è stato interpretato come la declinazione reale di un abbraccio di fedi che in una città come Catania, dove esiste una delle più importanti moschee italiane, collaborano e convivono da sempre in perfetta armonia. «Noi musulmani e cattolici abbiamo lo stesso pensiero per la vita e per aiutare gli altri - ha spiegato A. -, è una cosa bellissima che è importante credere per avere».

🔴 La famiglia gestisce un negozio all'ingrosso e al dettaglio al centro di Catania: “Moda Fashion" (via Giuseppe Garibaldi, 29). A. confeziona opere di pregiata fattura che sono bracciali, collane, orecchini e ancora molto altro.
🔴 Si è tenuta sabato scorso la Veglia di Pentecoste con la Consulta Diocesana delle Aggregazioni Laicali (CDAL). La celebrazione è stata presieduta da Mons. Salvatore Genchi e concelebrata dal Delegato arcivescovile, P. Antonino De Maria. Presenti le Aggregazioni laicali per il consueto appuntamento liturgico che è stato contraddistinto dalla solidarietà nei confronti della Caritas. Per l'occasione, come segno di carità, è stata raccolta una sostanziosa donazione di denaro, alimenti, prodotti e accessori per neonati e prima infanzia oltre a materiale scolastico di cancelleria.

🔴 Febronia Lamicela, la segretaria CDAL, ha spiegato che «celebrare anche quest’anno la Veglia di Pentecoste ancora immersi nella condizione della pandemia non ci scoraggia, anzi! lo Spirito ci ha consolato e ci consola sempre».

Per leggere il testo integrale dell'intervento di Febronia Lamicela, clicca qui: http://www.caritascatania.it/node/764
🔴Online il settimo numero della newsletter "Il Pane dei Poveri"

🔴Per leggerla dal nostro sito: http://www.caritascatania.it/node/765

🔴 Link diretto per download: https://mcusercontent.com/4723ec955b35b6c76d1bfc1fa/files/ad194773-ff82-53cb-4162-08c7135815dc/newsletter_maggio2021_numero7.pdf
🔴Kit anti-Covid per un’estate più sicura, distribuzione sabato all’Help Center nel corso del pranzo. Nella sacca gel, mascherine, borraccia e mantellina.

🔴 La Caritas Diocesana di Catania lancia un’iniziativa per offrire un’estate più sicura a fratelli e sorelle senza dimora che continuano a vivere in condizioni di disagio e marginalità e quindi maggiormente esposti all’emergenza sanitaria in corso, proseguendo nell’azione di sensibilizzazione e contrasto alla diffusione del Covid-19. Sabato, giorno 12 giugno, i volontari dell’organismo diocesano, nel corso del quotidiano pranzo delle 12:30 all’Help Center della Stazione, distribuiranno uno speciale kit assemblato tramite diverse donazioni ricevute dalla Caritas Diocesana di Catania.

Per leggere il comunicato integrale: http://www.caritascatania.it/node/76
🔴 È online l'ottavo numero della newsletter "Pane dei Poveri" che vuole essere uno strumento di comunicazione, di condivisione e di confronto delle iniziative benefiche svolte in Città.

🔴 Vi ricordiamo che è possibile inviare notizie e/o storie particolarmente significative all'indirizzo comunicazione@caritascatania.it per chiederne la diffusione tramite i nostri canali ufficiali.

🔴 Per leggere e scaricare la newsletter: https://mcusercontent.com/4723ec955b35b6c76d1bfc1fa/files/7b45ecf2-f239-d352-0daa-1c19ec6a2dac/Newsletter_giugno2_numero8.pdf
🔴 Prosegue anche d'estate il servizio completo di barba e capelli per i tanti fratelli che usufruiscono quotidianamente della struttura "Bagni e Docce" dell'Help Center della Stazione Centrale. Nella mattinata di oggi, in via sperimentale, abbiamo avuto il piacere di ospitare gli studenti dei terzi anni dei corsi per acconciatore di Archè Impresa Sociale Srl che hanno messo a disposizione le loro competenze per accogliere le richieste dei più bisognosi. Il servizio si ripeterà anche giovedì, quando gli studenti si dedicheranno al turno delle donne.

🔴 Un impegno che coniuga l'educazione alla solidarietà dei giovani studenti di Archè con le effettive necessità di fratelli e sorelle che passano giornalmente per soddisfare le esigenze igieniche di base, facendo registrare diverse centinaia di interventi al mese, includendo anche il cambio completo di intimo acquistato dalla Caritas.
Stamattina, l’arcivescovo di Catania, S.E. R. Mons. Salvatore Gristina, ha ricevuto una rappresentanza della direzione della Caritas Diocesana, composta dal direttore don Piero Galvano, dal vicedirettore don Gino Licitra, e dal responsabile delle attività, dott. Salvatore Pappalardo. Un’occasione per ricordare assieme i momenti più significativi della Caritas nel corso degli ultimi anni, illustrati nella sintesi fotografica donata, e per rimarcare il costante supporto che il nostro Vescovo continua a fornire ai nostri servizi e alle nostre iniziative.
+++LA CARITAS NON VA IN FERIE: SERVIZI ATTIVI ANCHE PER AGOSTO (FERRAGOSTO INCLUSO)+++

Dall’inizio dell’anno oltre duemila docce effettuate e un migliaio di prodotti per l’infanzia distribuiti. Continua l’emergenza: circa 700 interventi alimentari al giorno.

All’Help Center della stazione centrale la carità non va in vacanza nemmeno per il periodo estivo, consolidando un impegno quotidiano che ormai procede ininterrotto da diversi anni. Per tutto il mese di agosto, ferragosto incluso, i volontari della Caritas Diocesana saranno in prima linea nelle attività di supporto e assistenza a quanti si trovano in situazione di difficoltà.

Per leggere tutta la notizia: http://www.caritascatania.it/node/774
+++𝐀𝐋𝐋'𝐇𝐄𝐋𝐏 𝐂𝐄𝐍𝐓𝐄𝐑 𝐈𝐋 𝐓𝐀𝐆𝐋𝐈𝐎 𝐃𝐈 𝐂𝐀𝐏𝐄𝐋𝐋𝐈 𝐄̀ 𝐆𝐑𝐀𝐓𝐔𝐈𝐓𝐎+++

🔴 A prestare servizio in forma volontaria saranno sessanta studenti dei corsi per acconciatore di Archè Impresa Sociale Srl che si alterneranno nel corso dell’anno per due volte al mese. Un impegno testato già la scorsa estate, con un paio di appuntamenti svolti nel mese di luglio, e che proseguirà in maniera periodica 𝐝𝐚𝐥 𝐩𝐫𝐨𝐬𝐬𝐢𝐦𝐨 𝐦𝐞𝐫𝐜𝐨𝐥𝐞𝐝𝐢̀, 𝐠𝐢𝐨𝐫𝐧𝐨 𝟏𝟑 𝐨𝐭𝐭𝐨𝐛𝐫𝐞, 𝐚 𝐩𝐚𝐫𝐭𝐢𝐫𝐞 𝐝𝐚𝐥𝐥𝐞 𝟗 𝐞 𝐟𝐢𝐧𝐨 𝐚𝐥𝐥’𝐨𝐫𝐚𝐫𝐢𝐨 𝐝𝐢 𝐜𝐡𝐢𝐮𝐬𝐮𝐫𝐚 𝐩𝐫𝐞𝐯𝐢𝐬𝐭𝐨 𝐩𝐞𝐫 𝐥𝐞 𝟏𝟐.

🔴 Per leggere il comunicato integrale: http://www.caritascatania.it/node/782
𝐆𝐢𝐨𝐫𝐧𝐚𝐭𝐚 𝐦𝐨𝐧𝐝𝐢𝐚𝐥𝐞 𝐝𝐞𝐢 𝐩𝐨𝐯𝐞𝐫𝐢 𝐚 𝐂𝐚𝐭𝐚𝐧𝐢𝐚: 𝐝𝐨𝐦𝐞𝐧𝐢𝐜𝐚 𝐢𝐥 𝐏𝐫𝐚𝐧𝐳𝐨 𝐝𝐢 𝐒. 𝐄𝐥𝐢𝐬𝐚𝐛𝐞𝐭𝐭𝐚

𝐒𝐚𝐛𝐚𝐭𝐨 𝟏𝟗 𝐧𝐨𝐯𝐞𝐦𝐛𝐫𝐞 𝐚𝐥𝐥𝐞 𝟏𝟗,𝟑𝟎 𝐥𝐚 𝐕𝐞𝐠𝐥𝐢𝐚 𝐝𝐢 𝐏𝐫𝐞𝐠𝐡𝐢𝐞𝐫𝐚 𝐞 𝐝𝐨𝐦𝐞𝐧𝐢𝐜𝐚 𝐚𝐥𝐥𝐞 𝟏𝟏 𝐥𝐚 𝐂𝐞𝐥𝐞𝐛𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐄𝐮𝐜𝐚𝐫𝐢𝐬𝐭𝐢𝐜𝐚 𝐩𝐫𝐞𝐬𝐢𝐞𝐝𝐮𝐭𝐚 𝐝𝐚𝐥𝐥’𝐀𝐫𝐜𝐢𝐯𝐞𝐬𝐜𝐨𝐯𝐨 𝐌𝐨𝐧𝐬. 𝐆𝐫𝐢𝐬𝐭𝐢𝐧𝐚. 𝐀𝐥𝐥𝐞 𝟏𝟐,𝟑𝟎 𝐢𝐧𝐢𝐳𝐢𝐚 𝐥𝐚 𝐝𝐢𝐬𝐭𝐫𝐢𝐛𝐮𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐝𝐞𝐥 𝐏𝐫𝐚𝐧𝐳𝐨 𝐝𝐢 𝐒𝐚𝐧𝐭𝐚 𝐄𝐥𝐢𝐬𝐚𝐛𝐞𝐭𝐭𝐚

🔴Si terranno tra il 13 e il 14 novembre gli appuntamenti promossi dall’Arcidiocesi di Catania in occasione della V Giornata Mondiale dei Poveri, istituita da Papa Francesco al termine del Giubileo della Misericordia. L’edizione catanese della Giornata si terrà al Santuario di S. Francesco d’Assisi all’Immacolata dei Frati Minori Conventuali di Catania.
𝐂𝐚𝐫𝐢𝐭𝐚𝐬 𝐂𝐚𝐭𝐚𝐧𝐢𝐚, 𝐜𝐫𝐞𝐬𝐜𝐞 𝐥𝐚 𝐩𝐨𝐯𝐞𝐫𝐭𝐚̀: +𝟏𝟔𝐦𝐢𝐥𝐚 𝐢𝐧𝐭𝐞𝐫𝐯𝐞𝐧𝐭𝐢 𝐧𝐞𝐥 𝐩𝐫𝐢𝐦𝐨 𝐚𝐧𝐧𝐨 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐩𝐚𝐧𝐝𝐞𝐦𝐢𝐚

🔴Nel 2020 i volontari che operano nei servizi della Caritas Diocesana di Catania hanno effettuato 𝐨𝐥𝐭𝐫𝐞 𝟐𝟓𝟎𝐦𝐢𝐥𝐚 𝐢𝐧𝐭𝐞𝐫𝐯𝐞𝐧𝐭𝐢 (𝟐𝟓𝟑.𝟐𝟖𝟖 𝐢𝐥 𝐝𝐚𝐭𝐨 𝐞𝐬𝐚𝐭𝐭𝐨), 𝐜𝐢𝐫𝐜𝐚 𝟏𝟔𝐦𝐢𝐥𝐚 𝐢𝐧 𝐩𝐢𝐮̀ 𝐫𝐢𝐬𝐩𝐞𝐭𝐭𝐨 𝐚𝐥𝐥’𝐚𝐧𝐧𝐨 𝐩𝐫𝐞𝐜𝐞𝐝𝐞𝐧𝐭𝐞. Lo rivela la ricerca dell’Osservatorio delle Povertà e delle Risorse del 3° Report “Un cuore che vede dove c’è bisogno d’amore”.

🔴𝐍𝐞𝐥 𝐩𝐫𝐢𝐦𝐨 𝐚𝐧𝐧𝐨 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐩𝐚𝐧𝐝𝐞𝐦𝐢𝐚, 𝐞̀ 𝐬𝐭𝐚𝐭𝐨 𝐢𝐧𝐨𝐥𝐭𝐫𝐞 𝐟𝐨𝐧𝐝𝐚𝐦𝐞𝐧𝐭𝐚𝐥𝐞 𝐢𝐥 𝐬𝐮𝐩𝐩𝐨𝐫𝐭𝐨 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐂𝐚𝐫𝐢𝐭𝐚𝐬 𝐚 𝐩𝐚𝐫𝐫𝐨𝐜𝐜𝐡𝐢𝐞 𝐞 𝐚𝐥𝐭𝐫𝐢 𝐞𝐧𝐭𝐢 𝐝𝐞𝐥 𝐭𝐞𝐫𝐳𝐨 𝐬𝐞𝐭𝐭𝐨𝐫𝐞 𝐜𝐡𝐞 𝐨𝐩𝐞𝐫𝐚𝐧𝐨 𝐢𝐧 𝐜𝐢𝐭𝐭𝐚̀, 𝐚𝐯𝐞𝐧𝐝𝐨𝐥𝐢 𝐫𝐢𝐟𝐨𝐫𝐧𝐢𝐭𝐢, 𝐩𝐞𝐫 𝐥𝐞 𝐞𝐬𝐢𝐠𝐞𝐧𝐳𝐞 𝐝𝐞𝐢 𝐩𝐢𝐮̀ 𝐛𝐢𝐬𝐨𝐠𝐧𝐨𝐬𝐢, 𝐝𝐢 𝐨𝐥𝐭𝐫𝐞 𝟖𝐦𝐢𝐥𝐚 𝐢𝐧𝐭𝐞𝐫𝐯𝐞𝐧𝐭𝐢 𝐚𝐥𝐢𝐦𝐞𝐧𝐭𝐚𝐫𝐢.
𝐎𝐧𝐥𝐢𝐧𝐞 𝐢𝐥 𝐧𝐨𝐧𝐨 𝐧𝐮𝐦𝐞𝐫𝐨 𝐝𝐞 𝐈𝐥 𝐏𝐀𝐍𝐄 𝐃𝐄𝐈 𝐏𝐎𝐕𝐄𝐑𝐈, 𝐥𝐚 𝐧𝐞𝐰𝐬𝐥𝐞𝐭𝐭𝐞𝐫 𝐩𝐞𝐫𝐢𝐨𝐝𝐢𝐜𝐚 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐂𝐚𝐫𝐢𝐭𝐚𝐬 𝐝𝐢 𝐂𝐚𝐭𝐚𝐧𝐢𝐚.

🔴 Per leggerla o scaricarla: https://drive.google.com/file/d/1eLpMBaYXIMGlsA1sztl8X8p-IXHQdy04/view
𝐂𝐨𝐧𝐜𝐥𝐮𝐬𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐩𝐫𝐨𝐠𝐞𝐭𝐭𝐨 𝐇𝐨𝐮𝐬𝐢𝐧𝐠 𝐅𝐢𝐫𝐬𝐭 𝐈𝐈: 𝐮𝐧𝐚 𝐧𝐮𝐨𝐯𝐚 𝐯𝐢𝐭𝐚 𝐩𝐞𝐫 𝐘𝐞𝐦𝐞𝐧𝐳 𝐞 𝐢 𝐬𝐮𝐨𝐢 𝐟𝐢𝐠𝐥𝐢
𝐿𝑎 𝑑𝑜𝑛𝑛𝑎, 𝑣𝑖𝑡𝑡𝑖𝑚𝑎 𝑑𝑖 𝑣𝑖𝑜𝑙𝑒𝑛𝑧𝑎, ℎ𝑎 𝑟𝑎𝑔𝑔𝑖𝑢𝑛𝑡𝑜 𝑙’𝑎𝑢𝑡𝑜𝑛𝑜𝑚𝑖𝑎 𝑒𝑐𝑜𝑛𝑜𝑚𝑖𝑐𝑎 𝑒 𝑎𝑏𝑖𝑡𝑎𝑡𝑖𝑣𝑎 𝑑𝑜𝑝𝑜 𝑑𝑢𝑒 𝑎𝑛𝑛𝑖 𝑑𝑖 𝑝𝑟𝑒𝑠𝑎 𝑖𝑛 𝑐𝑎𝑟𝑖𝑐𝑜 𝑒 𝑜𝑠𝑝𝑖𝑡𝑎𝑙𝑖𝑡𝑎̀ 𝑖𝑛 𝑢𝑛𝑎 𝑠𝑡𝑟𝑢𝑡𝑡𝑢𝑟𝑎 𝐶𝑎𝑟𝑖𝑡𝑎𝑠

🙏 La famiglia di Yemenz, ospitata da circa due anni nel centro di accoglienza dedicato a donne vittime di violenza con minori della Caritas Diocesana di Catania, ha lasciato per una nuova abitazione la casa protetta, dopo aver raggiunto l’autonomia economica. È la migliore conclusione possibile per la seconda edizione del progetto Housing First che ha fornito per due anni un tetto e una completa presa in carico a una famiglia di cinque persone.

📸 Archivio Caritas Catania

🔗 Per leggere l’intera notizia http://www.caritascatania.it/index.php/node/534
𝐃𝐨𝐧𝐚𝐭𝐨 𝐝𝐞𝐟𝐢𝐛𝐫𝐢𝐥𝐥𝐚𝐭𝐨𝐫𝐞 𝐚𝐥𝐥'𝐇𝐞𝐥𝐩 𝐂𝐞𝐧𝐭𝐞𝐫 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐂𝐚𝐫𝐢𝐭𝐚𝐬

🔴 Stamattina, Pierluigi Cirrone, in compagnia della moglie e di un ex collega, ha visitato l'Help Center della Stazione Centrale, portando in dono un defibrillatore che sarà installato in struttura per consentire, in questo modo, interventi tempestivi in caso di arresto cardiaco.

🔴 Presenti all'incontro, anche i medici volontari Salvo Guarnera - cardiologo e referente della Rete Sanitaria Caritas - e Stella Russo che hanno sottolineato l'importanza della tempestività in caso di arresto cardiaco. I dati dicono che ogni minuto passato dall'arresto cardiaco riduce del 10% la possibilità di sopravvivenza.

🔴 «Ho deciso di compiere questa donazione - ha spiegato il benefattore - per aiutare i poveri e i volontari che prestano servizio. Un gesto piccolo rispetto a quello che fate quotidianamente con le vostre attività».
𝐒𝐭𝐫𝐚𝐧𝐢𝐞𝐫𝐢 𝐫𝐞𝐬𝐢𝐝𝐞𝐧𝐭𝐢 𝐚 𝐂𝐚𝐭𝐚𝐧𝐢𝐚, 𝐢𝐦𝐩𝐚𝐭𝐭𝐨 𝐩𝐚𝐧𝐝𝐞𝐦𝐢𝐚 𝐬𝐮 𝐥𝐚𝐯𝐨𝐫𝐨 𝐞 𝐩𝐫𝐞𝐬𝐞𝐧𝐳𝐞

𝐷𝑎𝑡𝑖 𝑑𝑒𝑙𝑙’𝑂𝑠𝑠𝑒𝑟𝑣𝑎𝑡𝑜𝑟𝑖𝑜 𝐷𝑖𝑜𝑐𝑒𝑠𝑎𝑛𝑜, 𝑑𝑒𝑙𝑙’𝐼𝑠𝑡𝑎𝑡 𝑒 𝑑𝑒𝑙 𝑅𝑎𝑝𝑝𝑜𝑟𝑡𝑜 𝐶𝑎𝑟𝑖𝑡𝑎𝑠-𝑀𝑖𝑔𝑟𝑎𝑛𝑡𝑒𝑠 𝑟𝑒𝑔𝑖𝑠𝑡𝑟𝑎𝑛𝑜 𝑙𝑎 𝑐𝑟𝑖𝑠𝑖 𝑜𝑐𝑐𝑢𝑝𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑎𝑙𝑒 𝑝𝑒𝑟 𝑙𝑎𝑣𝑜𝑟𝑎𝑡𝑜𝑟𝑖 𝑝𝑟𝑒𝑐𝑎𝑟𝑖 𝑒 𝑑𝑒𝑙 𝑠𝑜𝑚𝑚𝑒𝑟𝑠𝑜 𝑐ℎ𝑒 𝑐ℎ𝑖𝑒𝑑𝑜𝑛𝑜 𝑎𝑖𝑢𝑡𝑜 𝑎𝑙𝑙’𝐻𝑒𝑙𝑝 𝐶𝑒𝑛𝑡𝑒𝑟

🔴 La pandemia ha inciso sui flussi migratori e sulla popolazione straniera residente, complicando la situazione occupazionale e facendo crescere le richieste in Caritas: all’Help Center della Stazione Centrale di Catania sono aumentati del 40% gli interventi tra il 2019 e il 2020.

📌 Per leggere il documento integrale: http://www.caritascatania.it/node/792
𝐋𝐞 𝐟𝐞𝐬𝐭𝐞 𝐝𝐞𝐢 𝐯𝐨𝐥𝐨𝐧𝐭𝐚𝐫𝐢 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐂𝐚𝐫𝐢𝐭𝐚𝐬 𝐚𝐥 𝐬𝐞𝐫𝐯𝐢𝐳𝐢𝐨 𝐝𝐞𝐠𝐥𝐢 𝐮𝐥𝐭𝐢𝐦𝐢

𝐀𝐭𝐭𝐢𝐯𝐢𝐭𝐚̀ 𝐨𝐩𝐞𝐫𝐚𝐭𝐢𝐯𝐞 𝐩𝐞𝐫 𝐥𝐞 𝐟𝐞𝐬𝐭𝐢𝐯𝐢𝐭𝐚̀: «𝐞𝐬𝐢𝐠𝐞𝐧𝐳𝐚 𝐩𝐞𝐫 𝐪𝐮𝐚𝐧𝐭𝐢 𝐬𝐨𝐟𝐟𝐫𝐨𝐧𝐨 𝐦𝐚𝐠𝐠𝐢𝐨𝐫𝐦𝐞𝐧𝐭𝐞 𝐥𝐚 𝐜𝐨𝐧𝐝𝐢𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐝𝐢 𝐬𝐨𝐥𝐢𝐭𝐮𝐝𝐢𝐧𝐞»

🔴I volontari della Caritas Diocesana passeranno le festività con i più fragili della società, mantenendo un impegno che dura quotidianamente anche nel corso dell’anno. L’Help Center della Stazione Centrale continuerà a garantire pasti caldi e docce, assicurando, inoltre, conforto, interventi economici e ascolto, con la presenza costante di volontari, operatori e di un’assistente sociale. Un’esigenza per quanti, in questo particolare periodo dell’anno, soffrono maggiormente la condizione di disagio e solitudine. Il servizio sarà offerto nel pieno rispetto delle misure anti Covid disposte dall’autorità pubblica.

📌 Per leggere tutto il comunicato, clicca qui: http://www.caritascatania.it/node/794

📷 Caritas Diocesana di Catania
𝐀𝐥𝐥’𝐇𝐞𝐥𝐩 𝐂𝐞𝐧𝐭𝐞𝐫 𝐝𝐢𝐬𝐭𝐫𝐢𝐛𝐮𝐢𝐭𝐞 𝐛𝐮𝐬𝐭𝐞 𝐝𝐢 𝐝𝐨𝐥𝐜𝐢 𝐩𝐞𝐫 𝐥𝐞 𝐟𝐞𝐬𝐭𝐞

🔴 Da oggi, giorno 4 gennaio, e fino all’Epifania, i volontari della Caritas Diocesana di Catania distribuiranno centinaia di buste contenenti dolci natalizi che sono state preparate appositamente per questi giorni di festa, così da offrire, oltre al pasto quotidiano, anche alcune sfiziosità per fratelli e sorelle che stanno attraversando momenti particolarmente difficili. Le buste verranno offerte nel corso del pranzo quotidiano che si tiene tutti i giorni, festivi inclusi, all’Help Center della Stazione Centrale, tra le 12 e le 13:30.

📌 Per leggere il comunicato integrale: http://www.caritascatania.it/node/796
𝐒𝐄𝐑𝐕𝐈𝐙𝐈𝐎 𝐂𝐈𝐕𝐈𝐋𝐄 𝟐𝟎𝟐𝟐 𝐈𝐍 𝐂𝐀𝐑𝐈𝐓𝐀𝐒 𝐃𝐈𝐎𝐂𝐄𝐒𝐀𝐍𝐀: 𝐀𝐈𝐔𝐓𝐀𝐂𝐈 𝐀𝐃 𝐀𝐈𝐔𝐓𝐀𝐑𝐄

+++SCADENZA: 26 gennaio alle ore 14+++

🔴 In seguito alla pubblicazione del nuovo bando per il Servizio Civile Nazionale, la Caritas Diocesana, grazie alla consolidata collaborazione con SCU Salesiani Sicilia e Salesiani Don Bosco Sicilia, offre la possibilità di candidarsi per l'esperienza nelle numerose attività di supporto a fratelli e sorelle più fragili che quotidianamente passano dall'Help Center della Stazione Centrale e dagli altri punti di supporto dell'organismo diocesano.

📌 A questo link troverete il dettaglio del progetto: https://scusalesianisicilia.it/.../scheda-sintetica...

💻 Si può partecipare solo ed esclusivamente con la presentazione della domanda attraverso la piattaforma DOL (raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone) all’indirizzo
https://domandaonline.serviziocivile.it - I cittadini italiani, residenti in Italia o all’estero, potranno accedere alla piattaforma DOL solo con SPID.
𝐂𝐚𝐫𝐢𝐭𝐚𝐬 𝐞 Acli Catania 𝐥𝐚𝐧𝐜𝐢𝐚𝐧𝐨 𝐢𝐥 𝐜𝐨𝐫𝐬𝐨 𝐠𝐫𝐚𝐭𝐮𝐢𝐭𝐨 𝐩𝐞𝐫 “𝐁𝐚𝐝𝐚𝐧𝐭𝐞 𝐝𝐢 𝐟𝐚𝐦𝐢𝐠𝐥𝐢𝐚”

𝐼 𝑐𝑜𝑟𝑠𝑖𝑠𝑡𝑖 𝑚𝑒𝑟𝑖𝑡𝑒𝑣𝑜𝑙𝑖 𝑖𝑛𝑠𝑒𝑟𝑖𝑡𝑖 𝑛𝑒𝑙 𝑐𝑖𝑟𝑐𝑢𝑖𝑡𝑜 𝑑𝑒𝑖 𝑑𝑢𝑒 𝑜𝑟𝑔𝑎𝑛𝑖𝑠𝑚𝑖 𝑝𝑒𝑟 𝑝𝑒𝑟𝑠𝑜𝑛𝑎𝑙𝑒 𝑟𝑒𝑓𝑒𝑟𝑒𝑛𝑧𝑖𝑎𝑡𝑜

CATANIA. Un’esigenza per molte famiglie che si potrà trasformare in opportunità di lavoro per altre persone. La Caritas Diocesana di Catania e le Acli lanciano il corso gratuito per “Badante di famiglia”, aperto a uomini e donne che vogliono apprendere delle competenze di base per prestare supporto a persone in difficoltà. Alla positiva conclusione del corso, i soggetti meritevoli saranno inseriti nel circuito Caritas-Acli che ne agevolerà il collocamento presso le famiglie che chiedono del personale referenziato per prestare servizio come badante.

📌 Per ulteriori informazioni: http://www.caritascatania.it/node/535

📄 Per scaricare il modulo: http://www.caritascatania.it/sites/default/files/2022-01/SCHEDA%20ADB.pdf