valzebru
7 members
47 photos
3 videos
4 files
14 links
<Hic Iacet Zebrusius>

"Se" (spirito buono) e "bru" (abbreviazione di "brugh" = roccaforte, luogo sicuro), per cui Zebrù starebbe a significare "Castello degli spiriti buoni". Ipotesi che ben si attaglia alle famose cime del monte Zebrù e del Gran Zebrù
Download Telegram
to view and join the conversation
Forwarded from Pietro Franzini
comunicato 1 del 03.10.2020.pdf
595.9 KB
comunicato 1 del 03.10.2020.pdf
valzebru
Photo
Montagni sopra uno smoker ed è fatta
dobbiamo ipotizzare che Zebrù derivi dalla voce pre-latina "Zewdul", di significato oscuro, da cui, forse, anche i nomi Cédè e Cevedale. Il toponimo, inoltre, è attestato, dal 1402, in diverse varianti, come "Sebrù", "Sabrù" o "Sebrujo" (i forbaschi usano ancora oggi il termine "Sebrù"). Diversa è l’ipotesi proposta dal parroco-alpinista di Solda, don Hurton, secondo il quale l’origine è da cercarsi nel celtico "Se" (spirito buono) e "bru" (abbreviazione di "brugh" = roccaforte, luogo sicuro), per cui Zebrù starebbe a significare "Castello degli spiriti buoni". Ipotesi che ben si attaglia alle famose cime del monte Zebrù e del Gran Zebrù, più che alla valle stessa.