PostPickr Channel
849 subscribers
555 photos
4 videos
763 links
Il canale di PostPickr, il tool editoriale di social media management. Annunci, anteprime, consigli d'uso, ed una rassegna delle migliori news di settore curate dal nostro staff 📣

https://www.postpickr.com/it
Download Telegram
to view and join the conversation
🆕 Twitter aveva acquistato, a gennaio, Revue, la piattaforma di newsletter in competizione con Subastck.

Ora è ufficiale che presto compariranno i pulsanti per iscriversi alle newsletter di Revue direttamente sul profilo Twitter degli autori, come ha annunciato – ovviamente con un tweet – la stessa Revue:

“Vogliamo fornire a chi scrive gli strumenti per trasformare il loro pubblico su Twitter in iscritti alle newsletter. Sarà disponibile presto con quelle di Revue, restate sintonizzati”.

via Wired Italia
#Numbers Twitter ha iniziato da tempo a combattere la disinformazione adottando tecniche e approcci differenti. Nonostante la presenza di collaborazioni con i fact-checker, però, sulla piattaforma online le fake news trovano sempre un modo per essere diffuse.
Secondo i report della Polizia Postale e la Relazione annuale sulla politica dell’informazione per la sicurezza, su Twitter ci sarebbe un aumento delle fake news pari al 436% rispetto al 2020.
Inoltre, la categoria degli imprenditori, che più di tutti in questo periodo dovrebbero supportare la ripartenza del pese, ha fatto registrare un calo dell’attendibilità delle notizie twittate passando da un 65% a un 57% nel 2021.

(Fonte: Wired Italia)
🆕 Sembra che Facebook stia testando una nuova opzione per visualizzare le risposte alle Storie sul frame della Storia stessa, aggiungendo un modo completamente nuovo di interagire con questo contenuto.

Ciò potrebbe avere una serie di potenziali implicazioni. Per prima cosa, i commenti pubblici potrebbero, se implementati, occupare una parte extra dello schermo e, al tempo stesso, potrebbe anche innescare nuovi modi di interagire con le Storie e di coinvolgere la community.

via Social Media Today
🆕 Telegram ha finalmente aggiunto la possibilità, su tutti i dispositivi, di fare videochiamate di gruppo, dopo che la funzionalità era stata annunciata ad aprile dello scorso anno.

Nelle chat vocali di gruppo, già presenti nell’app, si ha la possibilità di attivare la videocamera, facendole diventare delle vere e proprie videochiamate. I partecipanti solo audio sono illimitati e durante le videochiamate si può anche condividere il proprio schermo, oltre al video della fotocamera, ma si può anche trasmettere in due contemporaneamente.

via Wired Italia
📆 Cosa è successo in questi ultimi giorni nel mondo dei social?
Ecco la rassegna delle principali news che abbiamo condiviso questa settimana, nel caso vi siate persi qualcosa:

1⃣ Ora si può condividere un tweet nelle storie di Instagram;
2⃣ Su Twitter comparirà il pulsante di iscrizione a Revue;
3⃣ Nuovo test per la visualizzazione delle risposte alle Storie su Facebook;
4⃣ Su Telegram arrivano le videochiamate di gruppo.

Leggi tutti i dettagli nell'articolo👇
"PostPickr è un tool per il Social Media Marketing interamente italiano che nasce per ridurre il carico di lavoro e il tempo per pubblicare vari contenuti sui social network dei tuoi clienti."

Noi, tra gli strumenti proposti da SviluppoDigitale😉 https://sviluppodigitale.it/programmare-post-facebook-con-tool-esterni/
🆕 In linea con la sua crescente attenzione all'e-Commerce, Facebook ha annunciato una gamma di nuovi strumenti di acquisto, tra cui Negozi su WhatsApp e Inserzioni nel suo Marketplace, nonché una nuova opzione di ricerca visiva di prodotti su Instagram.

Gli annunci sono stati fatti in live streaming dal CEO Mark Zuckerberg, che ha anche sottolineato che gli shop di Facebook e Instagram ora vedono oltre 300 milioni di visitatori al mese. Una quantità significativa considerando che Facebook ha lanciato questa opzione solo un anno fa.

via Social Media Today
Instagram permette di utilizzare diverse tipologie di account: ma stai utilizzando quello giusto per le tue reali esigenze? E quale di essi offre le funzionalità che meglio si adattano ai tuoi obiettivi di marketing?

Scopri le differenze, i pro ed i contro delle varie tipologie di account Instagram nel nostro nuovo blog post 👇
🆕 Instagram sta dando ad alcuni utenti la possibilità di creare e pubblicare foto e video direttamente da desktop, tramite un browser.
Si sapeva che Instagram stava testando questa opzione già da metà maggio, ma ora sembra che la prova sia entrata nel vivo e a confermarlo è stata la stessa Facebook.
Anche da desktop si potranno caricare e modificare più foto, selezionando le proporzioni e applicando i filtri integrati nell’app.

via Wired Italia
#Numbers LinkedIn ha condiviso alcune nuove intuizioni sull'evoluzione del panorama occupazionale del marketing e le competenze chiave richieste dai brand alla ricerca di nuovo personale nel settore.
Su LinkedIn si è registrato un aumento del 63% delle offerte di lavoro nel settore marketing negli ultimi sei mesi. In totale, sono stati pubblicati più di 380.000 annunci di lavoro nell'ultimo anno.
Tra le competenze più richieste dai marketer ci sono la conoscenza di Instagram (+72% ), content marketing (+63%), problem solving creativo (+45%) e brand awareness (+41%).

(Fonte: SocialMediaToday)
🆕 Instagram sta testando nuovi comandi che consentiranno agli utenti di dirsi interessati o meno ai post suggeriti, nonché la possibilità di posticipare i consigli per 30 giorni per nasconderli dal feed. Una specie di pulsante “snooze” della sveglia per i post indesiderati.

Instagram punta a far emergere i contenuti suggeriti per mantenere le persone sull’app più a lungo.

via Wired Italia
🆕 Twitter sta lavorando per evidenziare i migliori contenuti dei suoi Fleets.
Sembra che, come parte di un nuovo test, Twitter ora mostri agli utenti Fleet che includono tweet visualizzati tra i consigliati.L'idea, quindi, sarebbe quella di guidare ancora una volta gli utenti alla scoperta di nuovi contenuti.

via Social Media Today
📆 Cosa è successo in questi ultimi giorni nel mondo dei social?
Ecco la rassegna delle principali news che abbiamo condiviso questa settimana, nel caso vi siate persi qualcosa:

1⃣ Facebook annuncia gli step successivi al suo e-commerce;
2⃣ Instagram testa la pubblicazione da desktop;
3⃣ Instagram testerà l’aggiunta di post consigliati nel feed;
4⃣ Twitter a lavoro per consigliare i migliori Fleets.

Leggi tutti i dettagli nell'articolo👇
PostPickr, raccontato da voi
🆕 Con una sorprendente svolta, Twitter ha annunciato il ritiro dei Fleets, la sua versione delle Stories, dopo meno di un anno dalla sua esistenza, a partire dal 3 agosto.

Twitter cercherà ora di spostare l'attenzione sul suo strumento Spaces audio.

Come spiegato da Twitter : "Abbiamo creato i Fleets come un modo effimero e a bassa pressione per consentire alle persone di condividere i loro pensieri fugaci. Speravamo che avrebbero aiutato più persone a unirsi alla conversazione su Twitter. Ma i Fleets vengono utilizzati principalmente da persone che stanno già twittando per amplificare i propri Tweet e parlare direttamente con gli altri. Quindi fondamentalmente viene utilizzato come canale di amplificazione."

via Social Media Today
🆕 Facebook potrebbe essere vicino a dare una spinta significativa agli Instagram Reels, integrando una nuova visualizzazione delle clip direttamente nell'app di Facebook, nel tentativo di combattere la continua ascesa di TikTok.
Facebook sta attualmente testando una nuova opzione di visualizzazione nella parte superiore del pannello Storie del feed, che darebbe agli utenti la possibilità di visualizzare non solo le Storie Facebook, ma anche Instagram Reels o sale video e audio in corso.

via Social Media Today
#Numbers Facebook ha pubblicato una ricerca in cui esamina come l'evoluzione dei media digitali ha modificato il moderno processo di acquisto.

I nuovi formati digitali, in particolare i video e i contenuti live, hanno sviluppato nuovi modi per coinvolgere il pubblico.
Già piattaforme come TikTok e Facebook hanno, infatti, incorporato nuove forme di shopping in live streaming, in cui i prodotti presentati durante la live possono essere acquistati, subito dopo, in pochi clic.
Questo fa sì che la fedeltà ad un prodotto o marchio sia in pericolo.

Secondo lo studio, solo l'8% dei consumatori si considera fedele ai propri marchi preferiti. Con la varietà di scelte presentate oggi, insieme al crescente potere di spesa relativo ai costi dei prodotti, il cambio di marchio diventa facile e meno rischioso. Infatti ben il 56%
degli acquirenti globali ritiene che sia estremamente importante sperimentare la novità
.

Questo fa sì che il processo di fidelizzazione diventi sempre più difficile per i...
🆕 Bulletin, la tanto attesa piattaforma per newsletter di Facebook, è attiva.
Si tratta di un’altra nuova funzione che dovrebbe fare concorrenza a Clubhouse. Bulletin non si appoggia al social network ma ha un proprio sito dedicato. Questo per consentire ai creatori “di far crescere il proprio pubblico in modi che non dipendono esclusivamente dalla piattaforma Facebook”.
Per iscriversi a una newsletter non c’è bisogno di avere un account Facebook. Bulletin si basa però sull’infrastruttura del social, e usa Facebook Pay per permettere agli utenti di acquistare abbonamenti premium che permettono di partecipare anche a gruppi per soli abbonati e stanze e audio dal vivo. Non tutti i contenuti sono a pagamento e, oltre alle newsletter, ci saranno anche dei podcast.

via Wired Italia
🆕 Facebook sta testando modifiche alla sua app di condivisione di foto su Instagram che la renderanno più simile all'app di social video TikTok.

Come TikTok, Instagram mostrerà video consigliati da account che le persone non seguono. Sebbene Instagram abbia aggiunto più contenuti video con il lancio di IGTV e la sua funzione Reels che assomiglia a TikTok, per lo più ha enfatizzato le foto di forma quadrata.

via Social Media Today
Cosa è successo in questi ultimi giorni nel mondo dei social?
Ecco la rassegna delle principali news che abbiamo condiviso questa settimana, nel caso vi siate persi qualcosa:

1⃣ Twitter annuncia il ritiro dei Fleets;
2⃣ Nuova visualizzazione dei Reels su Facebook;
3⃣ Bullettin, la piattaforma di newsletter di Facebook, è attiva;
4⃣ Instagram diventa più simile a TikTok.

Leggi tutti i dettagli nell'articolo👇