Portalecce
54 members
17 photos
3 videos
18 links
La Chiesa di Lecce esce per strada
Download Telegram
to view and join the conversation
Un’antica tradizione viene recuperata nel centro storico di Lecce, e precisamente in Piazza Duomo, cuore religioso della città e anticamente anche sede di fiere e mercati. Domani 4 novembre dalle 9 alle 18 tornerà infatti nella piazza più bella del capoluogo salentino, dopo 42 anni di assenza, la “Fiera te lu panieri”, antico mercatino in cui si vendevano prodotti “poveri” dell’artigianato locale come manufatti e giocattoli in legno, canestri, tamburelli, cesti, terraglie e frutti della terra come legumi, frutta secca e verdura. 
SCIENZE RELIGIOSE
Il cammino di riforma della Curia romana “se non è alla sua tappa conclusiva, è però giunto ad una svolta importante”. Ha esordito così mons. Marcello Semeraro, vescovo di Albano e segretario del C9 (il Consiglio dei cardinali), nella lectio magistralis (qui allegata nel suo testo integrale) sulla nuova Costituzione apostolica Praedicate evangelium che riforma la Curia romana, tenuta ieri mattina in occasione del Dies academicus della Pontificia Università Lateranense.
Domani l' incontro di formazione si terrà presso l'aula Giovanni Paolo II /curia /primo piano . Si sale dall'ascensore passando per portalecce . Interventi Don Adolfo Putignano responsabile formazione ucs Lecce. Gianfranco lattante capo redazione leccese la Gazzetta del Mezzogiorno e Andrea Intermite webmaster portalecce. Saluti iniziali di don Flavio De Pascalis, Vicario generale
La vostra felicità non è un'app' è un'affermazione che Papa Francesco ha fatto rivolgendosi ai ragazzi, affermazione riguardante proprio il rapporto con le nuove tecnologie che caratterizza adolescenti e giovani. "La vostra felicità non ha prezzo e non si commercia", ha dichiarato il Pontefice che ha anche aggiunto che "non è un'app da scaricare sul telefonino". Con queste dichiarazioni il Papa ha voluto rimarcare l'importanza dell'etica, dei valori e del ruolo del limite, ruolo che sempre più spesso si trova in crisi per via di una società sempre più caratterizzata dal ricorso al consumo e al "piacere immediato" e in cui spesso trova nella tecnologia e nel "mondo virtuale" un'utile fuga dal mondo reale e dalle sue dinamiche. “Internet offre una ricchezza inestimabile di informazioni, conoscenza, contatti umani. È così grande che ha gli stessi pregi e gli stessi difetti del mondo reale: pieno di cose meravigliose e anche di porcherie e cose inutili.” (Roberto Vacca
Domenica 18 novembre in tutto il mondo si celebra la seconda Giornata dei poveri che Papa Francesco ha istituito al termine del Giubileo della misericordia per sensibilizzare sull’accoglienza e sulla generosità verso le persone in condizione di bisogno.
Tra le iniziative a Lecce quella della Casa della carità che per la Giornata dei poveri, allo scopo dir sensibilizzare e coinvolgere la città, invita a portare entro sabato 17 novembre nella sede dell’omonima Fondazione in Corte Gaetano Stella, doni di natura personale, come buoni pizza, scarpe, sciarpe, viveri, effetti personali… Ma anche regali culturali: libri, biglietti cinema ecc.
Domenica 18 novembre saranno distribuiti durante la mensa, che accoglie in media ogni giorno circa ottanta poveri, perché ciascuno possa sentirsi riconosciuto nella propria identità, in un momento di condivisione ed anche di  ringraziamento per il dono della loro presenza.
.
Voi dunque pregate così:
Padre nostro che sei nei cieli,
sia santificato il tuo nome,
venga il tuo regno,
sia fatta la tua volontà,
come in cielo così in terra.
Dacci oggi il nostro pane quotidiano,
e rimetti a noi i nostri debiti
come anche noi li rimettiamo ai nostri debitori,
e non abbandonarci alla tentazione,
ma liberaci dal male.
Se voi infatti perdonerete agli altri le loro colpe, il Padre vostro che è nei cieli perdonerà anche a voi; ma se voi non perdonerete agli altri, neppure il Padre vostro perdonerà le vostre colpe».
Venerdì scorso presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose Metropolitano “Don Tonino Bello” si è svolta la seconda seduta di laurea che ha portato una grande gioia nei cuori di cinque studenti.

Le cinque tesi, rispecchiano chiaramente i temi centrali della cristianità e l’operato ed il pensiero di meravigliosi uomini - e santi - che con il loro contributo hanno cambiato per sempre la Chiesa Universale
Proseguono a ritmo sostenuto, nonostante le condizioni metereologiche non siano delle migliori, i lavori di costruzione del presepe in Piazza Duomo.
DON MICHELE SACERDOTE DA 41 ANNI
Nel giorno del 41° anniversario della sua ordinazione sacerdotale, Portalecce - raccogliendo i sentimenti dell'intero popolo di Dio che è in Lecce - rende grazie al Sommo Sacerdote per il dono del sacerdozio ministeriale e implora per l'arcivescovo Michele infinite grazie dal Cielo affinché egli continui ad essere sempre più 'collaboratore della nostra gioia'.
Auguri eccellenza. E grazie per la ricchezza evangelica del suo servizio paterno in mezzo a noi.

In memoria della sua consacrazione totale a Cristo e alla Chiesa e per innalzare insieme con il presbiterio e la comunità diocesana lodi e ringraziamenti al Signore, dispensatore di ogni carisma e ministero, stasera alle 18 l'arcivescovo presiederà in cattedrale una solenne concelebrazione eucaristica.
The account of the user that created this channel has been inactive for the last 5 months. If it remains inactive in the next 29 days, that account will self-destruct and this channel will no longer have a creator.
The account of the user that created this channel has been inactive for the last 5 months. If it remains inactive in the next 18 days, that account will self-destruct and this channel will no longer have a creator.
The account of the user that created this channel has been inactive for the last 5 months. If it remains inactive in the next 8 days, that account will self-destruct and this channel will no longer have a creator.