Maria Pia Sala
233 subscribers
105 photos
83 links
Spunti ed eventi per il rispetto dei processi naturali di sviluppo del bambino. Attenzione particolare alla Traccia Naturale e al disegno spontaneo secondo gli studi di Arno Stern. Il Gioco del dipingere per bambini senza età.
Download Telegram
👶👱Tuo figlio, tua figlia o i tuoi bambini a scuola amano disegnare o hanno perso questo piacere? Forse sono ancora piccoli...

😕 E tu... hai ancora il piacere di disegnare? O sei un bambino ferito dagli adulti che ha perso questo piacere, perché ti hanno convinto che non sei capace?

😐 Quando i bambini sono condizionati dall'adulto? Quando hanno paura di sbagliare o sono convinti di non essere capaci o non amano disegnare.

🙄 Perché accade questo? Perché l'adulto, senza saperlo ed immerso nella sua visione tradizionale, pensa che il bambino voglia fare arte, comunicare o rappresentare la realtà. Interviene quindi di conseguenza lodando o meno il bambino, esponendo i suoi disegni (al frigo o alle pareti dell'aula), correggendo o insegnando affinché il bambino rappresenti correttamente la realtà.
😔 Perché l'adulto interviene? Perché ha paura che il bambino non impari a disegnare o abbia dei problemi.

😃 Cosa ci insegna invece Arno Stern con le sue scoperte? Che i bambini disegnano per soddisfare il profondo bisogno di tracciare e per giocare. Ci illumina sul fatto che i tracciati che manifesta sono universali, sono programmati dalla natura e non possono essere diversi da così.

😟 Cosa accade se è condizionato? Che è bloccato. Esegue ciò che si aspetta l'adulto e nel tempo perde il piacere di disegnare... tracciare! I suoi disegni sono sterili, rigidi, non c'è gioco, non c'è gioia, non c'è spontaneità.

☹️ Dunque se i tuoi figli o i tuoi bambini a scuola non vogliono disegnare non è perché non sono portati, è perché sono ostacolati e bisogna correre ai ripari se vuoi permettere loro di attingere ad una preziosa risorsa interiore per il loro sviluppo e per la fiducia in se stessi.

😃 🌺Ma tu puoi fare moltissimo per proteggerli e salvaguardare questa risorsa e il loro piacere.

😉 Seguimi e scoprirai come proteggere i bambini dai condizionamenti...

Condividi il post se ti sembra importante! Grazie 🙏🌷

Maria Pia Sala
Se volete scrivere qualcosa, trovate la domanda sulle storie di Instagram 🙏🌷
Clicca, scorri e iscriviti qui: https://atelierdellatraccia.it/contatti/
🥰 Poi raccogliete con cura i loro disegni in una cartellina, ma non esponeteli al giudizio degli altri appendendoli al frigo o ai muri della scuola. Proteggete i bambini da giudizi, commenti e lodi superflui, di cui non hanno bisogno per giocare.

😌 Lasciateli immersi nel loro gioco, nei loro tracciati, favorite questa linea diretta con se stessi, con la loro parte più autentica.

Vi accorgerete di come si rigenerano, di quanto stanno bene immersi in quel piacere profondo. Non intromettetevi se non come presenza silenziosa e fiduciosa nelle loro straordinarie capacità e potenzialità. Non fate altro, servite il loro gioco e siate testimoni (non osservatori) di un evento unico.

🙏🌺 Condividete con chi più persone potete? Basta un minuto!
I bambini vanno protetti... è sufficiente diffondere un po' di consapevolezza.

Maria Pia Sala
😊 Avete mai pensato al valore del disegno nei vostri bambini?

✍️ Quei semplici "scarabocchi" e quei giochi che vi sembrano senza valore vanno a toccare profondità incredibili nei vostri bambini.

👩‍🦲Stern parla di "memoria organica" ovvero di memoria dello sviluppo dell'organismo nei primi due anni di vita dal concepimento.
Riuscite ad intuire cosa significa per un bambino, ma anche per un adulto, ricontattare memoria? Entrare in contatto con la parte più autentica di sé! Scoprire la propria vera e profonda natura, ciò da cui tutto si è generato, ciò che permette di radicarsi, di rafforzarsi di credere in se stessi.

👉 Ecco perché Stern scrive "se i genitori sapessero che è l'equilibrio dei loro figli in gioco.".

🪄 Per favorire tutto ciò diamo ai bambini fogli bianchi; è poi sufficiente una penna biro che dà grandissima soddisfazione all'atto del tracciare, molto più di un pennarello o una matita (se ci si mette troppa energia nel gesto si rovinano e non permettono al bambino di tracciare al meglio).
🥰 Poi raccogliete con cura i loro disegni in una cartellina, ma non esponeteli al giudizio degli altri appendendoli al frigo o ai muri della scuola. Proteggete i bambini da giudizi, commenti e lodi superflui, di cui non hanno bisogno per giocare.

😌 Lasciateli immersi nel loro gioco, nei loro tracciati, favorite questa linea diretta con se stessi, con la loro parte più autentica.

Vi accorgerete di come si rigenerano, di quanto stanno bene immersi in quel piacere profondo. Non intromettetevi se non come presenza silenziosa e fiduciosa nelle loro straordinarie capacità e potenzialità. Non fate altro, servite il loro gioco e siate testimoni (non osservatori) di un evento unico.

🙏🌺 Condividete con chi più persone potete? Basta un minuto!
I bambini vanno protetti... è sufficiente diffondere un po' di consapevolezza.

Maria Pia Sala