Marco Munich - Consulente Marketing Olistico
34 members
2 videos
53 links
Se non sai da dove cominciare, ti aiuto a capire come creare contenuti online autentici, pieni di cuore e di passione

Trovi le risorse gratuite qui
👇
www.marcomunich.com/risorse
Download Telegram
to view and join the conversation
Quando sei online, non cercare di essere qualcun altro

“Come mai le persone che lavorano a contatto col pubblico riescono benissimo a lavorare offline mentre online fanno fatica?” Mi occupo di contenuto autentico da circa due anni e mezzo e questa domanda mi ha sempre accompagnato nel tempo. Può capitare ad esempio che coach e counselor siano preoccupati per problemi dei loro clienti, e…

https://marcomunich.com/essere-qualcunaltro/
Perché spesso fare Marketing ci fa schifo?

Principalmente perché manchiamo di educazione alla comunicazione: senza troppi giri di parole.

Siamo stati indotti a credere che "Marketing" voglia dire: call center, venditori porta a porta, gente che ti ferma per strada chiedendoti cose assurde.

Fare marketing non è altro che risolvere un problema e mostrare come lo fai, se questo è ciò che il tuo potenziale cliente sta cercando, troverà modo di contattarti, altrimenti l'unico modo per fare funzionare le cose, è comprendere bene qual è la tua missione di vita che renderà il tuo modo di comunicare più chiaro e sopratutto, si sentirà che viene dal cuore, non c'è altro: questo è il Marketing, tutto il resto sono molte chiacchiere che hanno lo scopo di farti credere che bisogna acquistare qualcosa (libri, sistemi, corsi costosi)

www.marcomunich.com
Se pubblicassi qualcosa di unico, solo qui? Di cosa ti piacerebbe che parlassi?
𝐀𝐌𝐀𝐑𝐀 𝐕𝐄𝐑𝐈𝐓À⁣⁣
𝐀𝐯𝐞𝐫𝐞 𝐮𝐧𝐚 #𝐩𝐚𝐬𝐬𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐩𝐞𝐫 𝐢𝐥 𝐭𝐮𝐨 #𝐥𝐚𝐯𝐨𝐫𝐨 𝐧𝐨𝐧 𝐬𝐢𝐠𝐧𝐢𝐟𝐢𝐜𝐚 𝐜𝐡𝐞 𝐥𝐨 𝐬𝐚𝐢 𝐬𝐯𝐨𝐥𝐠𝐞𝐫𝐞 𝐛𝐞𝐧𝐞.⁣⁣
(anche se hai studiato tutto ciò che c’è da sapere).⁣⁣
.⁣⁣
.⁣⁣
.⁣⁣
.⁣⁣
Dopo aver lavorato con più di una cinquantina di persone, da qui al 2018, ho visto con i miei occhi quanto questo sia vero.⁣⁣
⁣⁣
Ripeto: È qualcosa che ho notato molto spesso: nonostante l’impegno, alcuni proprio non riescono ad ottenere risultato.⁣⁣
⁣⁣
Da qui la domanda:⁣⁣
⁣⁣
“Ma come è possibile non riuscire a emergere, in un contesto (come quello olistico e coaching) in cui l’abilità per farlo è rappresentata dal saper ascoltare?”⁣⁣
⁣⁣
Posso comprendere un cantante che ha bisogno della voce… o uno sportivo, che deve avere caratteristiche psicofisiche che lo supportano…⁣⁣
ma non dovrebbe essere più semplice per noi? (almeno più semplice di vincere le olimpiadi?)⁣⁣
⁣⁣
Continuo a pensare che lo sia, ma, come tante caratteristiche semplici, anche l’ascolto diventa “semplicemente complicato”⁣⁣

perciò: tra i tanti lavori che ci sono, ritengo che, quelli che contemplano la forma dell’aiuto, siano utili nonostante una scarsa capacità del coach/counselor, ma per, FARE LA DIFFERENZA attraverso l’ascolto dell’altro serve un’abilità che sicuramente alcuni hanno senza essersi “allenati” ma che comunque può essere coltivata nel tempo.⁣⁣
⁣⁣
È vero che una passione non è sinonimo di abilità, ma, se l’abilità non l’abbiamo, dovremmo sempre tenere la nostra passione in grande considerazione, perché è grazie a quella che “sopportiamo” negli anni in cui fatichiamo a emergere.⁣⁣
⁣⁣
Questi anni di attesa si rivelano essere quelli in cui, millimetro dopo millimetro impari ad ascoltare, fino al giorno X, in cui mi rendo conto che “sono diventato migliore” o che l’ambiente esterno mi premia (promozione, traguardi)⁣⁣
⁣⁣
Concludendo:⁣⁣
Avere una passione non significa che sai svolgere bene la tua attività, ma (la passione stessa) diventa fondamentale quando, proprio per amore per quello che fai, ti rendi conto che devi “migliorare” e porti pazienza, fino a che non hai integrato i lati che non funzionano.⁣⁣
⁣⁣
𝐒𝐞𝐢 𝐝'𝐚𝐜𝐜𝐨𝐫𝐝𝐨? 𝐪𝐮𝐚𝐥 è 𝐥𝐚 𝐭𝐮𝐚 𝐞𝐬𝐩𝐞𝐫𝐢𝐞𝐧𝐳𝐚 𝐢𝐧 𝐦𝐞𝐫𝐢𝐭𝐨?
3 consigli sottovalutati DA CHIUNQUE 👇

- La maggior parte dei coach non sa nemmeno che il problema è nella poca continuità dei contenuti.
Perciò continua a creare, anche se non ti convince, non correggere il contenuto stesso se l’hai pubblicato ma passa al prossimo migliorando l’angolo che avresti voluto correggere prima.

- Quantità crea qualità: perché inizi sperimentando, prosegui solidificando sempre di più lati dei contenuti, e di te.

- Le persone non percepiscono il quadro totale di tutti i tuoi contenuti, ma tu si, per questo non devi farti influenzare


marcomunich.com/risorse
Quando promuovi il tuo servizio, evita di persuaderli ma piuttosto concentrati su “un muscolo che già funziona”, cioè il senso di validazione.

Questo è un senso potentissimo che ha cambiato la vita lavorativa di molti dei miei clienti.

Il senso di validazione consiste fondamentalmente nel ripetersi la frase

"Vado già bene così"

Cioè fare in modo che, quando dei potenziali clienti guardano un tuo contenuto, passi il messaggio che loro vadano già bene come sono.

UN COACH INSEGNA CON L'ESEMPIO
Nel momento in cui passa la difficoltà, passa anche il pensiero per cui si deve per forza fare fatica. All’interno di questa fatica io sento la classica persuasione del tipo:

"È difficile, lascia fare a me perché tu non sei in grado ora"

Questo accadeva prima, ma ora, nell'era dell'acquario, non funziona più.

Oggi i veri leader ti insegnano tramite l’esempio e ti mettono nelle condizioni di essere tu stesso il tuo leader.

I vecchi modelli per cui un coach o un consulente marketing facevano tutto loro, non funzionano più.

Qualcuno riesce ancora a fare soldi in questo modo, ma io credo che questo prima o poi porti dei problemi. Le persone che continuano a vivere con questo mindset, alla lunga o si ammalano o vivono sotto stress. Purtroppo mi capita molto spesso di vedere situazioni del genere.

In conclusione:
Il mio consiglio perciò è di lavorare su qualcosa che già stai facendo bene e usare quello come leva. A volte potresti anche scoprire che i tuoi clienti già hanno la soluzione al loro problema ma semplicemente non riescono a vederla perché purtroppo viviamo in un’epoca in cui tutto è logica.

Se sei interessato a iniziare a creare un messaggio:

- Autentico
- Che faccia parte di te
- Che usi il tuo tono
- Che non metti in pratica "solo perché è remunerativo"

dovresti iniziare a lavorare con il tuo modo di essere, far capire alle persone che "come sei ora" va già bene e farti amare per ciò che sei, non per la tua versione "venditore".

I contenuti devono venire da te, senza avere bisogno ogni volta di aprire il libro per parlare del tuo lavoro.

In altre parole devi far sentire alle persone la tua autenticità.

Una domanda che puoi farti, per mettere in pratica tutto questo è:

"Quale aspetto, nella loro vita, posso ricordare che funziona già e che spesso sottovalutano?"

Da questa domanda potrei far partire un articolo.

Secondo me, lavorare così, significa aiutare veramente.

Se vuoi aiuto su come creare una domanda simile per il tuo settore, scrivi nei commenti.

Se ti interessa sviluppare il tuo messaggio autentico, trovi più informazioni qui: https://marcomunich.com/creazione-messaggio-autentico/

A presto!
Mi piace l'idea di (un giorno) potermi slegare dalla modalità classica "Io ti vendo un prodotto e tu lo acquisti" e sto considerando l'idea di lavorare con le donazioni.

A questo proposito vorrei chiedervi:

Se ci fosse un servizio che vorresti che ti fornissi mensilmente esclusivo per te o per un gruppo di poche persone, quale vorresti che fosse?

Come potrei aiutarti mensilmente?

Fammi sapere.
Fare Marketing, senza saperlo

Quello che sai già, ossia il tuo lavoro, la tua capacità di parlare, il bagaglio che hai in questo momento, è già “marketing”. Non serve che ti inventi un nuovo modo di parlare, che cominci a dire le cose in modo diverso, oppure che conosca qualche trucco particolare. Fermo restando che, se tu non sai…

https://marcomunich.com/fare-marketing-senza-saperlo/
Ciao a tutti!!
Se qualcuno ha già fatto il mio percorso su come iniziare a lavorare e creare contenuti senza avere un sito web (che si trova qui: https://marcomunich.com/lavorare-senzasito/)

Volevo farvi sapere che io da ormai un anno utilizzo una piattaforma per la condivisione degli account a pagamento, come per esempio canva.com per fare le grafiche o spotify per la musica.

Questa piattaforma si chiama Together Price
e, semplicemente iscrivendovi, avete accesso a tutte le condivisioni da parte degli altri utenti, oppure potete condividere voi il vostro account in sicurezza.

Esempio: Volevo ascoltare la musica e ho acquistato spotify, ma siccome non volevo spendere 9.99 al mese, ho scelto di acquistare il Family da 5 e anziché spendere 14$ al mese li divido per 5, perciò a me Spotify costa al mese circa 3$.

Gli account che condivido:

- Spotify
- Netflix
- Youtube Premium (per vedere e ascoltare video senza interruzioni quando chiudi il telefono)
- Disney+
- Gaia (tipo netflix ma per la spiritualità)
- Elementor Pro
- Setapp
- Envato elements

Fino ad ora ho risparmiato 4738€

Per info scrivetemi o andate qui:

https://app.togetherprice.com/#/?referrer_id=215061&tag=viral_loop&channel=link
La procrastinazione “creativa”

Una guida sulla procrastinazione creativa Imparare a riconoscerla, non per superarla, ma perché, proprio come i ladri, appena “fai luce”…scappa! Implementare questi consigli ti può aiutare a: Aumentare la tua produttivitàRidurre lo stress e quel senso di colpa, assieme all’ansiaAiutare più persone (alias, chiudere più contratti)Essere più attento alle aree che stai trascurando fuori dal…

https://marcomunich.com/procrastinazione-creativa/
Come scrivere articoli migliori e più velocemente

“Marco, io di solito non ho molto tempo, come faccio scrivere articoli più velocemente?” Questa è stata la domanda che ha fatto partire la mia ricerca online. Quello che ho trovato è veramente fantastico e spero possa aiutare molti, sicuramente se aiuta te considera di condividere l’articolo! Partiamo da un presupposto: Questa non è una…

https://marcomunich.com/scrivere-articoli-migliori-velocemente/
Se hai qualche domanda sull'ultimo articolo, scrivi nei commenti
“La mia modalità di guarigione può risolvere ogni tipo di problema dalla A alla Z, dai 15 agli 85 anni e per tutti i tipi di persone. Sono eccellente nell’aiutare chiunque!”

Dichiarando questo, questo professionista è diventato involontariamente un concorrente per tutti gli altri fornitori di servizi del settore.

Un altro operatore potrebbe infatti concentrarsi sul problema X, un altro sul problema M, ma poiché l’esempio citato afferma di poter risolvere problemi dalla A alla Z, è ora in una posizione di concorrenza verso ogni operatore del settore.

La soluzione? Focalizzare la propria offerta su un’unica specialità.

Nel momento in cui ti concentri sul risolvere problemi specifici per persone specifiche, puoi raggiungere l’eccellenza nella tua disciplina molto più velocemente.
Questo ti porterà ad un senso di realizzazione più profondo perché riuscirai a percepire maggiormente la differenza che stai facendo sui tuoi clienti.

Questo significa che dobbiamo parlare 24h-7/7 solo di una cosa? Ovviamente no.

Significa solo farsi riconoscere nella collettività come una persona abile a risolvere quel problema.

Una volta stabilita la nostra posizione, possiamo anche mostrare aspetti secondari nella nostra vita, forti di una nuova chiarezza.

Se vuoi partecipare a un mio percorso, vai qui:
www.marcomunich.com/risorse
"SE SO CHE ESSERE SUI SOCIAL È IMPORTANTE E VOGLIO AIUTARE LE PERSONE, PERCHÈ NON LO STO FACENDO?"

Ti manca un "Perché" forte. Fine.
.
.
.
.
.
Se potessimo dare 20.000 al mese a ognuno sulla terra per 365 giorni, dopo poco tempo capiremmo che il problema non era tanto nell'avere più o meno denaro, o clienti, ma nella "missione".

Spesso, ad un livello sottile, manchiamo della reale voglia di servire il prossimo.

- Cosa ti muove?
- Cosa vuoi che comprendano, che tu conosci già?
- Quale grande progetto hai?
- Quanto bisogna investire perché accada? Soldi o Tempo? o Entrambi?

Il denaro va sempre nella direzione di chi ha una missione,POSITIVA O NEGATIVA che sia.

Quello che fatichiamo a comprendere è che chi è ricco e potente MUOVE quantitativi enormi di forze, energie di vario tipo e, oltre a questo, tanta PROIEZIONE verso di sé.

Perciò il nostro vederli come "i cattivi" non è altro che IL RIFLESSO DI QUELLO CHE SIAMO DENTRO.

Si può accettare così, o rifiutarsi di farlo e fare il ribelle e, se in fondo dentro di te pensi che chi ha successo ha "fatto carte false" o è corrotto, significa che quella ribellione è ancora in atto e ti tiene limitato/a.

Insomma, tutto sto casino per dire cosa?
Per dichiarare ancora una volta la mia missione: aiutare più persone possibile a comprendere come usare l'ambiente circostante (online) per creare contenuti DA UNO SPAZIO DI AIUTO ALLA PERSONA, CON MEZZI AUTONOMI, CHE FUNZIONANO PER SEMPRE.

Desidero essere la miccia che fa esplodere quella carica che trattenevi, per vergogna, o paura della critica.

Lo faccio attraverso la guida gratuita "Come metterci la faccia Online" che ti permette di iniziare a fare i primi contenuti imparando a guardarti attorno....

Per poi declinare in modo chiaro di cosa ti occupi e come li puoi aiutare, parlando al loro cuore con il percorso di Creazione del Messaggio Autentico.

Qui trovi i link 👇

"Come metterci la faccia Online"
https://marcomunich.com/metterci-la-faccia-online/

"Creazione del Messaggio Autentico"
https://marcomunich.com/creazione-messaggio-autentico/

Puoi avere un sito, la grafica perfetta e una strategia infallibile, ma se manca la tua faccia, a modo tuo e con il tuo stile unico, saranno solo soldi buttati.

Questo è tutto ciò che serve a una persona per iniziare a promuoversi Online, tutto il resto è accessorio.

Buon Lavoro.
“COSA TI DIFFERENZA DAGLI ALTRI?

che domanda del cazzo.⁣
.⁣
.⁣
.⁣
.⁣
.⁣
Un classico esempio che dimostra come si può essere geniali nel proprio lavoro, ma totalmente inabili a fare breccia nel pubblico con questa genialità.⁣

Promuoversi e Conoscere bene il proprio lavoro sono due mondi separati.⁣

Nonostante questo, ancora molti si chiedono cosa li rende unici.⁣

Non ti rendi conto che questa domanda è in sé stessa DE-potenziante?⁣

Tu sei già unico/a. Non c’è una cosa esterna che ti renda tale, solo perché respiri lo sei.⁣

Solo che poi ovviamente tu pensi:⁣

“Si vabbeh dai, siamo tutti unici ecc...quindi?”⁣

È questo il problema, questo atteggiamento.⁣

Vuoi una formula magica, sei già proiettato/a su "qualCOSA" non c’è niente da fare.⁣

Tu vuoi che qualcuno ti sveli il sacro graal.⁣

Mentre il sacro graal è la tua firma energetica!!⁣

NON È QUAL-COSA MA QUAL-CHI.⁣

Abbiamo confuso quello che è esterno a noi con la soluzione, delegando così il nostro successo a eventi, persone e strumenti che non avranno mai la stessa affidabilità e durevolezza della nostra interiorità.⁣

Inizia promuoverti parlando dall’interno.⁣
Guardati intorno, ma ascolta l’interno, è lì che ti parla in continuazione ma non lo vuoi ascoltare.⁣

Non ti alzerai più senza sapere cosa dire, perché non ci sarà più strategia, ma amore e voglia di condividere quello che fai e scopri.⁣

Creare contenuti autentici è un viaggio per scoprire chi siamo all’interno, senza maschere.⁣

I miei percorsi:⁣
www.marcomunich.com/risorse
Diretta Instagram: "Lascia perdere i tuoi piani e lavora solo su quello che incarni"

La trovi qui:
https://www.instagram.com/p/CKGpb3TqCA7/
Creare contenuto autentico è un processo naturale

Quando scriviamo qualcosa per promuoverci, spesso ci dimentichiamo che, in realtà è tutto un processo naturale che non richiede sforzo. C’è un esempio femminile che spiega molto bene quanto sia molto semplice creare del contenuto partendo dal proprio centro: partorire. Quando una donna partorisce non ha certamente il libretto delle istruzioni, ma riesce a farlo…

https://marcomunich.com/contenuto-processo-naturale/