🌼 Il Cerchio di Sophia 🌼
267 subscribers
157 photos
11 videos
1 file
28 links
Evoluzione personale, Relazione d'aiuto
Consulti individuali e Gruppi di crescita
(Corsi olistici, Workshop, Meditazioni)
Letture cristalli e tarocchi
Esperienze in Natura
Download Telegram
Buongiorno ☀️
È con grande gioia che condivido questo evento che si terrà al Parco Cristallo nel quale collaboreró assieme ad altre operatrici e operatori professionisti formati alla Crystal Academy.
L' evento è su prenotazione. Trovate i contatti di Milena del Parco in fondo al messaggio.
Chi intende partecipare me lo comunichi comunque prima di contattarla, per poter gestire al meglio il numero degli iscritti

Un caro saluto luminoso a voi tutti
CRISTALLI Giornata Esperienziale al PARCO CRISTALLO
Anno 🔮
Domenica 7 agosto 2022
Intento: CONDIVISIONE
Orari: dalle 10 alle 20

“Questo evento nasce con l’intento di riunire tutti gli amanti dei CRISTALLI e tutti quelli che desiderano conoscerli e farne esperienza. La possibilità di incontrarci in un luogo magico per alzare la nostra energia, espandere la coscienza e celebrare la bellezza di questo mondo”

Tutti gli operatori si sono formati alla Crystal Academy di Katrina Raphaell con l’unica insegnante in Italia PATRIZIA TASSINI.

* LETTURA CHAKRA e CRISTALLI pacchetto su prenotazione : 3 letture in ordine libero
*chakra fisici
1°, 2° e 3°
* chakra plesso solare cardiaco e cuore 💖
*chakra sottili 5°, 6° e 7°
Ogni persona sceglierà liberamente l’ordine di Lettura e riceverà una chiara visione del suo momento attuale, di come apportare armonia ed equilibrio nel suo procedere.

* CONNESSIONE CRISTALLINA: ascolto profondo dell’energia dei CRISTALLI guidati da un Facilitatore dell’Academy (sessioni ripetute nell’arco della giornata) con Hang music.

* RIEQUILIBRIO ENERGETICO con il suono delle CAMPANE DI CRISTALLO (sessioni ripetute nell’arco della giornata).

* UFFICIO INFORMAZIONI e CONDIVISIONI CRISTALLINE per ricevere tutte le informazioni desiderate sui Cristalli e fare esperienza con ACQUA INFORMATA con i Cristalli.

* “ASTRONAVE CRISTALLINA” il banco con Cristalli grezzi, levigati e da indossare di Marisa e Maurizio.

* LABIRINTO da percorre con l’intento che emergerà dalle Letture e dalle esperienze della giornata seguendo le indicazioni che verranno date.

* MEDITAZIONE FINALE a sorpresa… e CONDIVISIONE della giornata (ore 19.00)

* Contributo per GIORNATA ESPERIENZIALE con i
CRISTALLI
50,00 € con tutte le attività e LETTURA CHAKRA E CRISTALLI inclusa (i posti sono limitati e quindi da prenotare entro il 3 agosto al 3334373371 (Milena)

* GIORNATA con tutte le attività senza LETTURA CHAKRA E CRISTALLI 30,00 €
*Gratuito per bambini fino a 10 anni.

Si consiglia di portare: tappetino/ coperta / cuscino e pranzo.
Per chi vuole cenare al parco prenotare a Milena.
"L' immaginazione attiva è la chiave di una visione più ampia,
permette di mettere a fuoco la vita dai punti di vista che non sono i nostri,
pensare e sentire
partendo da prospettive diverse."

A. Jodorowsky
"Psicomagia. Una terapia panica"
Oggi vi dó il Buongiorno con questa citazione di Jung 😊
Per anni l'ho creduto,
poi l'ho sperimentato,
e ora l'ho profondamente integrato.
Ringrazio in particolare due persone, di cui non scrivo nome per discretezza, per avermi reso possibile e fatto riconoscere tale processo.
Aggiungo che, in ottica evolutiva, dobbiamo sempre tenere in mente una lezione importante:
non possiamo "salire"
senza prima "discendere".
Buone riflessioni 🙏
LA BIOLOGIA E IL SALTO NEL CUORE

Compiere "il salto nel cuore" non è forse storia di chi è ora al comando. La biologia ci insegna che abbiamo 4 cervelli, collegati a istinto di sopravvivenza, protezione e accudimento, confronto sociale e relazione. Il sistema energetico dei chakra ci dice che i tre centri inferiori operano per i nostri bisogni, desideri e volontà.

Ora, chiedere a questi governanti (che sono preda del cervello istintivo e non sono in contatto con quello mammifero, dominati da bisogni, brame di desiderio e potere egoico), di "vedere" l'altro, di comprenderlo, capirlo e amarlo operando per il suo bene, è come chiedere ad una lucertola di essere affettuosa.

È una pretesa assurda xché viola le leggi biologiche ed energetiche naturali.

Non a caso il centro del cuore é nel mezzo tra i tre inferiori (che si occupano di ME e ME soltanto), e i tre superiori, collegati al collettivo e agganciati alla coscienza. Questo xché uno dei suoi innumerevoli compiti è conciliare l'individualità con la collettività.

È buffo osservare come questi governanti giochino ad essere Dio, provando illusioriamente e inconsciamente dunque ad aprire il centro più alto, ma ahimè, né senza passare dal cuore, né senza avere una chiara visione di cosa significhi avvicinarsi al divino.
Non si può salire sulle vette divine senza conoscere l'amore per l'altro e per il creato!

Cosa possiamo fare noi, nel nostro piccolo, per poter ribaltare questa prospettiva?Essere in primis esempio di Amore ❤️🙏

Vogliamo un mondo migliore?
Impariamo ad amare.
Ma dobbiamo farlo noi, in ogni piccolo gesto del quotidiano, xché temo proprio che questi lucertoloni non siano proprio destinati ad evolvere!
Ma noi possiamo farlo.
Insieme.

Milena Anja
SONO APERTE LE ISCRIZIONI AL WORKSHOP
"LA DONNA DEA" del 3 e 4 Settembre

Sono già 8 anni che propongo questo meraviglioso viaggio di trasformazione femminile, e credo che mai come ora servano esperienze come queste!

🌹 Due giornate immerse nella Natura da dedicare a te stessa, per riconoscere, accogliere e lasciare andare ciò che ancora impedisce la tua crescita, per poter contattare le potenzialità di cui sei dotata, entrare in piena comunione con il mondo dei simboli che la Natura può offrire e con gli archetipi della Dea che ti rispecchiano maggiormente.

🌹 Un viaggio interiore, trasformativo e di nutrimento profondo per lasciare andare parte delle nostre corazze e unirci nella potente condivisione che preme in ogni donna desiderosa di "risvegliarsi", crescere ed evolvere.

🌹 Attraverso l'energia del gruppo, le esperienze proposte, i rituali, la connessione con la natura, la creazione di un cerchio di sorellanza protetto, nel quale ognuna può essere sè stessa senza alcun giudizio, potrai accrescere accettazione, autostima e comprensione della Dea che risiede in te.

📍 Il workshop si svolge in due giorni:
🔹 ️IL POTERE DELLA DONNA
(3 Settembre dalle 9,00 alle 18,30)
Bisogni e Desideri
Il recupero del femminile e della shakti
Empatia, specchi e proiezioni
Il sostegno
Colpa, vergogna, rabbia e amore
Il corpo: sentirsi e percepirsi
Il contatto creativo con il proprio utero
Rituali creativi femminili: Lasciare andare
Incontro con la propria guida femminile
🔹️ GLI ARCHETIPI DELLA DEA
(4 Settembre dalle 9,00 alle 18,30)
Riconoscersi negli archetipi della Dea
Danza libera e spontanea
Ferite originarie e blocchi caratteriali
Ciclo e fasi lunari
Dare vita agli intenti
Rituali creativi femminili: Ricevere

📍 Il workshop è a posti limitati per fornire ad ognuna il giusto tempo e spazio e nasce per essere interamente frequentato nei 2 giorni.
Si svolge interamente in Natura, in due siti: in un cerchio sacro in mezzo al bosco, vicino al fiume e in un altro spazio verde, entrambi presso Il Cerchio di Sophia.

📍 Tutte le indicazioni sull'occorrente saranno fornite una volta creato il gruppo.

📍 Per entrambi i giorni ognuna è invitata a portare qualcosa da mangiare da condividere per il pranzo.

🔥🔥🔥 NOVITA’: In base all’energia e alle esigenze del gruppo decideremo preventivamente insieme se condividere anche la notte. La mia casa è a disposizione per il pernotto.

🙏 Tale percorso è proposto con amore e passione dal 2013, con modifiche continue e integrazione di nuovi strumenti grazie alla mia continua formazione e ricerca spirituale personale. Per tale motivo il workshop è aperto anche a chi ha già partecipato anni addietro.

📍 Per info su costi e prenotazioni:
Tel: 348 7936160
Mail: milena@ilcerchiodisophia.it

🙏 Conduce MILENA ANJA URBINATI
Counselor Olistico Professional-Operatore Olistico
PsycoBody Therapyst-Naturopata-Cristalloterapeuta.
Professionista Siaf disciplinato ai Sensi della Legge n. 4/2013.


🌹🌹🌹 PER APPROFONDIRE 🌹🌹🌹
La comunità femminile si è allontanata dalle proprie radici. Nei tempi antichi invece, le donne vivevano come un gruppo solido, orientato ad aiutarsi e arricchirsi emotivamente e psicologicamente. Per ritrovarci dobbiamo imparare a rivolgere l’attenzione su noi stesse, per poter riprendere il centro e guarirci.
La sorellanza ci permette di ritrovare il nostro potere come donne che si alimentano e alimentano gli altri. Siamo datrici di empatia, destinatarie di fratellanza, di un legame nel quale insieme siamo in grado di amplificare le nostre qualità e capacità.
Se anche tu senti il richiamo della Dea in te, cioè quella volontà profonda di vivere, cambiare, quella sensazione di voler essere te stessa pienamente, allora sai che dal tuo profondo desideri entrare in contatto con il fuoco della verità. E con la tua dea interiore.
L’energia che distrugge il vecchio per far posto al nuovo, preme continuamente attraverso noi donne per operare la guarigione e il riallineamento con la natura. Questo accade perché la donna è già in sé e per sé veicolo di guarigione.
Diventare integrate aiuta a radicarci, ad entrare nel nostro profondo, per poter essere presenti ed affrontare qualsiasi eventualità ci si presenti.
Unite con se stesse, unite nel risveglio.
Dato che spesso mi viene chiesto come riconoscere le fasi lunari, condivido questa immagine, la migliore che possiedo per osservare la luna nel suo crescere e decrescere.

🌙 Lo sai che ogni fase è associata ad un momento preciso del ciclo mestruale della donna?
Se è un argomento che ti interessa approfondire lascia un commento per esprimere il tuo interesse. Potrebbe essere argomento dei miei prossimi post 😊
Un caro saluto a tutti
Più osservo l'uomo da una prospettiva più alta e più credo che il suo più grande "male" sia lo scollegamento che ha con la Natura, ignorando totalmente che la prima Madre è proprio lei.

Questo sradicamento crea un'interruzione importante tra il Sé, che vive in armonia con le leggi naturali, e la Personalità, che si illude di essere separata. Separata da Dio, dalle leggi cosmiche e dalla Natura stessa.

Questa frammentazione mina fortemente il senso di fiducia che abbiamo nella vita con noi stessi, con il nostro corpo e con il mondo, e diventa più facile, ma comunque fallimentare, iniziare a prendere forza dall'esterno, anziché dall'interno, delegare a un posto di lavoro, a un Dio, a un guru, a un compagno, la promessa di sicurezza.

Prendere consepevolezza di questa separazione è il primo passo per iniziare a ristabilire un contatto, un ordine e una stabilità.

Un piccolo spunto da cui partire:
"Dove ho messo la mia radice? Chi o cosami sta sorreggendo?"

Buona riflessione
IL POTERE DEL CICLO MESTRUALE E LE FASI LUNARI

Un tempo, quando non c’era la luce artificiale a disturbare il ritmo ormonale femminile, tutte le donne avevano le mestruazioni insieme seguendo le fasi della luna. Nell’antichità, quando avevano le mestruazioni, le donne accedevano al potere e alla visione, che portava a prendere decisioni e ad emanare leggi tribali per l’intera comunità. Immaginiamo un’intera comunità di donne che ad ogni luna nuova o piena entrava in questo ciclo tutta insieme. Quale potere potevano portare?
Oggi il ciclo mestruale è vissuto invece come un tabù, anche se tabù significa letteralmente “sacro”. Sacro perché è per la donna l’evento più magico del mese. Ancora oggi alcuni lama tibetani si servono del potere del sangue mestruale nelle cerimonie in onore della Dea Tara, ritenendo il primo sangue di una ragazza come il più potente farmaco di guarigione per la comunità.

Siamo pieni di informazioni storiche antiche sui rituali nei quali si utilizzava sangue mestruale, per fertilizzare i campi, per le iniziazioni o per celebrare cerimonie religiose.
Perché non riprenderci questo potere antico anziché vergognarci e considerarci come se in quei giorni fossimo sporche, o diverse, o ammalate?

La guarigione che noi donne oggi possiamo ottenere attraverso il ciclo del sangue è la liberazione istintuale che è dentro di noi. Ciò è possibile solo se siamo disposte ad affrontare la nostra oscurità.
In ognuna di noi è infatti radicata la consapevolezza che il nostro sangue genera vita e comporta un continuo rinnovamento, così allo stesso modo ogni nostra ferita, per quanto dolorosa, sappiamo che genera un’evoluzione.

Il mito sumero di Inanna ci chiarisce questo percorso. Inanna, sentito il richiamo della Dea, discende di propria volontà nell’oltretomba per confrontarsi con la Dea Oscura, per morire e putrefare per tre giorni, per poi rinascere e fare ritorno in comunità con il potere di guaritrice. Per riuscire in questo però, deve rinunciare totalmente alla sua identità. Lo scopo è la trasformazione del vecchio modello, e solo attraverso la sofferenza e la sopportazione di ciò che incontreremo nelle nostre tenebre potremo rinnovarci e liberarci.
Questo servirà anche a farci diventare sagge nell’ultima parte della nostra vita.

La menopausa, oggi vissuta dalla maggior parte delle donne come una perdita di valore, era in antichità considerata sacra poiché le donne in menopausa erano le sagge della tribù, coloro il cui sangue magico si era accumulato nel corpo così come la saggezza nella psiche.

Il ciclo diventa così un percorso iniziatico che ci porta a sentire e ad esprimere con pienezza le nostre risorse e potenzialità. Iniziamo col rivalutarlo e osservarlo in un modo diverso, semplicemente, per la sacralità che possiede 🙏
E dato che siamo in Luna Crescente, iniziamo da qui 😊
LUNA CRESCENTE
ENERGIE: NINFA E MENADE
MISTERI: EBBREZZA E FUSIONE

La fase di Luna crescente è quella che corrisponde alla settimana successiva a quella del ciclo mestruale. In questa fase siamo energiche, il nostro corpo è più attivo e tonico. La nostra autostima è cresciuta e siamo meno critiche con noi stesse. Ci piacciamo di più, siamo più socievoli e leggere. E’ questo il momento per avviare o sperimentare situazioni nuove perché siamo cariche e pronte a svincolarci maggiormente dalle difficoltà. Se abbiamo avuto intuizioni durante il ciclo, l’entusiasmo spinge verso la realizzazione di tali questioni. Questa è la fase della Ninfa, che si fonde con la natura. La ninfa vibra, con candore e sensualità. Il rapporto con la sessualità in questa fase è giocoso e curioso, ma quando la ninfa si ubriaca di ebbrezza, emerge un’altra parte di noi, la Mènade che, innamorata delle sensazioni forti, sostituisce l’empatia al bisogno di essere posseduta, così come nei riti dionisiaci. In questo modo la donna rischia di perdere se stressa, dimentica di accudirsi, emerge la parte bambina che sente di aver bisogno di contenimento. Il rischio è quello di perdersi.

Come vivi questa fase? 🌙
Ciao a tutti.
Proseguiamo, con l'avanzare delle settimane, alla scoperta delle fasi lunari e il collegamento con il ciclo mestruale.
Questa è la settimana in cui la luna diverrà piena.
L' immagine è stata scattata da un amico fotografo alla luna piena di luglio
LUNA PIENA
ENERGIA DELLA MADRE
MISTERO DI GENERAZIONE

La luna piena corrisponde all’ovulazione, fase nella quale ci sentiamo piene e forti, pronte a donarci totalmente. Generosità e spontaneità ci fanno vivere anche un miglior rapporto con noi stesse e con il nostro corpo. Qui la creatività della fase crescente incontra la concretezza, rendendoci attive allo svolgimento di qualsiasi progetto che sapremo far fruttare.
L’ energia della Madre raggiunge il suo apice: siamo più salde e vigorose nell’aprirci all’altro, come madri verso un figlio, sappiamo esprimere un amore meno bisognoso e più vero, siamo insomma meno identificate con l’Ego e viviamo più la nostra autenticità e spontaneità. Ci prendiamo cura del compagno e dei figli in maniera più dolce e amorevole.
Il lato ombra di questa fase è il rischio di eccessiva identificazione con il ruolo di Madre, il quale potrebbe prevedere eccessivo controllo verso l’altro, una sorta di soffocamento che non aiuta l'altro nel proprio processo di indipendenza
Come vivi questa fase? 🌕
Buongiorno e buon Ferragosto! Il Sole trionfa e noi parliamo della Luna 😊
Esploriamo insieme la settimana della Luna Calante 🌘
LUNA CALANTE
ENERGIA DELLA MISTICA/MALIARDA/SAGGIA
MISTERI DI ISPIRAZIONE

Questa fase in cui la luna decresce, è un momento di trasformazione fisica ed energetica della donna. Il corpo si gonfia e diventa più morbido, l’energia perde di tono e la donna sente di voler essere più raccolta, come richiamata dal suo mondo interiore.
Sul piano emotivo c’è inquietudine, ma ci sono anche tante idee ed intuizioni.
In questa fase siamo infatti maggiormente predisposte alla meditazione e all’introspezione, al ritiro e alla spiritualità.
La nostra inquietudine però, se mal gestita, anziché favorire la ricerca, si può trasformare in aggressività verso noi stesse o verso gli altri.
In questa fase c’è un rapporto ambivalente con l’Eros: o sentiamo il bisogno di isolarci, attivando l’energia della Mistica, o attiviamo la parte Maliarda, quella che nella relazione è consapevole di aver acquisito pieno potere di attrazione e seduzione. Con questa energia l’uomo spesso ci teme, perché sente di pancia una forza ancestrale molto intensa nella donna. Facile per la donna Maliarda "posseduta" da questo lato di sé, manipolare l'altro, ma anche vivere la sessualità in maniera erotica e trasgressiva.
Man mano che ci avviciniamo alla nuova fase, se sappiamo cogliere i frutti di ciò che abbiamo vissuto, possiamo contattare la parte più Saggia di noi, che, nell’attesa serena della morte, mette a disposizione degli altri la sua saggezza, i suoi consigli e insegnamenti.
In caso contrario, se abbiamo imploso le nostre emozioni, la nostra ira, senza aver messo a frutto nulla, riscopriamo la parte più terribile del femminile, quella molto simile alla vecchia acida che ferisce tutti.
Se riusciamo senza giudizio ad osservare questa parte di noi stesse, possiamo sfruttare questa energia archetipica per fare pulizia profonda nella nostra vita: liberarsi da relazioni distruttive, chiudere situazioni vecchie, sbarazzarsi di oggetti inutili, ecc... Possiamo liberarci di tutto ciò che è diventato vecchio e pesante.
Questo porterà rinnovamento e accoglienza al nuovo che la Vita ha in serbo per noi 🙏

E tu? Come vivi questa fase? 🌘