Comitato Ascoltami
13.7K subscribers
82 photos
17 videos
5 files
100 links
Canale ufficiale del Comitato Ascoltami
Download Telegram
Forwarded from ContiamoCi!
‼️ALLE 15:00 inizia la diretta streaming ‼️
Diffondete ovunque, condividete e seguiteci su
Facebook https://fb.me/e/3aFBmXlQj
Youtube https://youtu.be/4iWTggj81M4
Forwarded from ContiamoCi!
"Ci siamo rivolti alle Istituzioni, al Presidente Mattarella, non abbiamo ricevuto nessuna risposta. Lo sanno che esistiamo, il problema è proprio che esistiamo". Federica Angelini, presidente Comitato Ascoltami
Media is too big
VIEW IN TELEGRAM
L' intervento di Federica Angelini, presidente del ComitatoAscoltami, al congresso di ContiamoCi
E si parte con le dirette Instagram con i nostri iscritti!
Diamo la possibilità a chi soffre a causa del va**ino anticovid-19 di raccontare la propria storia, i propri vissuti e le proprie emozioni.
Si inizia Giovedì 12/05/22 alle h 21 con Francesco Schenone.
La diretta si svolgerà su Instagram e avrà una modalità interattiva. Potrete fare domande e confrontarvi con le persone intervistate.
La diretta verrà poi registrata e postata anche sulla nostra pagina Facebook.
E tu, ci sarai?
#comitatoascoltami #reazioniavverse #pfizer #moderna #astrazeneca #johnsonandjohnson #vaccinationdone✔️ #ᴠᴀᴄᴄɪɴᴇssᴀᴠᴇʟɪᴠᴇs #ᴠᴀᴄᴄɪɴᴇᴅᴀʏ💉 #ᴠaccinesaveslives
Questa sera
21.20
Rete 4
Fuori dal coro
Mario Giordano
Servizio sulle reazioni avverse
Mi chiamo Giovanna e ho 34 anni. Sono sempre stata una persona sana, senza nessun particolare problema di salute. Mi sono sottoposta alla seconda dose di vaccino il 21/07/2021 e da li è iniziato un calvario che dura ancora oggi dopo 10mesi: gravi problemi intestinali, fortissima astenia che mi impediva anche solo di alzarmi dal letto, malessere generale, sensazione di svenimento, il mio corpo bruciava da dentro come se qualcuno mi avesse dato fuoco, dispnea e dolore toracico. Con il passare delle settimane si sono aggiunti tonfi e vibrazioni costanti al cuore, tachicardia, palpitazioni, sbalzi nei battiti da improvvisamente molto alti a molto bassi, forti sudorazioni notturne.. Oltre a tutto ciò in questi lunghi 10 mesi ho dovuto provare anche forte sensazione di calore e bruciore alla testa, alle volte avevo l’impressione che mi appoggiassero qualcosa di bollente addosso anche nel resto del corpo. Dopo mesi di esami e visite inconcludenti, pagate tutte privatamente, un medico molto attento e disponibile ha ipotizzato una reazione sistemica immunologica post vaccinale con interessamento neurologico periferico.
Ad oggi la terapia provata non ha avuto molto effetto, presento ancora gli stessi sintomi che si alleviano e poi riacutizzano ancora più forti di prima.
Tutto questo ha stravolto la mia vita, devo convivere con una nuova quotidianità fatta di tanto malessere e rinunce per cose che non riesco più a fare, con il costante dubbio che la situazione non possa mai più tornare come prima.
Che pena dobbiamo scontare per avere come unica colpa l’essersi fidati di chi ci ha assicurato non sarebbe successo nulla? Perché non dobbiamo esistere e parlare di quello che ci sta accadendo? Perché dobbiamo essere messi all’angolo? Non siamo forse anche noi persone che come tutti meritano attenzioni e cure?
Mi chiamo Nadia ed ho 50 anni. A fine luglio mi è stata inoculata la seconda dose di Pfizer. Dal giorno dopo ho avuto un forte bruciore al piede, che tutt'ora ho, piede scuro, linfedema sul retro della caviglia, capillari spaccati, forti crampi alle gambe, gambe senza riposo, spilli, formicolii, prurito alle gambe, alle braccia, dolore ai polsi, alle dita delle mani, ai gomiti, formicolio ad una guancia (sinistra come il piede). Nei giorni seguenti è cominciato il calvario delle scosse elettriche: testa, nervo ottico, spalle, collo, schiena, braccia fino alle dita, schiena, gambe, petto e molti tremori interni. Inoltre si è riattivato l'herpes virus ed è comparso un simpatico herpes zoster (fuoco di Sant'Antonio) dietro una gamba. Ho inoltre avuto una stanchezza pesante da non riuscire a stare sveglia e a lavorare. In ultimo ho iniziato ad avere episodi di orticaria, con ponfi e macchie rosse e prurito, per le quali da ormai 6 mesi sto assumendo antistaminici
giornalmente; ho eseguito degli esami delle IgE di cui ho livelli inspiegabilmente alti.



Dopo 9 mesi convivo ancora con scosse elettriche, dolori sparsi ed orticaria.

Ho avuto l'esenzione per un solo mese, perché nel momento in cui è stato deciso di digitalizzarla, rivalutandola, né il medico curante né l'HUB si è preso la briga di decidere ciò che fosse più giusto per me, nonostante il Neurologo avesse chiesto di non vaccinarmi perché troppo infiammata.
Mi chiamo Riccardo e ho 21 anni.
Non ho avuto problemi di salute fino ad adesso, ho praticato nella mia vita tanti sport e sono stato anche donatore di sangue.
Giorno 13 gennaio 2022 la mia vita è stata stravolta. Effettuo la terza dose di vaccino (Moderna) e dalla stessa sera comincio ad accusare dolori al petto, pesantezza, costrizione toracica, dispnea, nausea e tosse. Dopo 5 giorni mi è stata formulata la diagnosi di pericardite con versamento.
Riesco a trattare la pericardite ma da quel giorno i fastidì e i dolori al petto non sono mai andati via, irradiandosi fino al collo. Sto ancora cercando di capire quale sia la causa di questo continuo malessere.
Da quel giorno (13 gennaio) ho dovuto mettere in pausa molte cose della mia vita (teatro, sport, lezioni) costretto a stare in un letto. Sto cercando pian piano di riprendere in mano la mia vita ma tutto ciò mi risulta ancora difficile per via dei disturbi ancora in corso. Chiedo comprensione, chiedo ascolto e chiedo verità.
Spero che qualcuno un giorno riesca ad aiutarmi a tornare sano come ero il giorno prima della terza dose. È veramente orribile continuare a stare così, vivere giorno dopo giorno con l’incertezza di peggiorare/migliorare e non sapere nemmeno perché. Che questo possa servire per una giusta e corretta informazione e che il sorriso non ci abbandoni mai!
Continuano le nostre dirette "Persone oltre le statistiche".
Questa volta ospitiamo Michela Gatta, 25enne con pericardite post prima dose di Pfizer.
Vi aspettiamo numerosi sul nostro profilo Instagram!
Quando? Mercoledì 18 Maggio alle ore 21!
#comitatoascoltami
#pfizer
#nessunacorrelazione