Alfonso Pisicchio
91 members
247 photos
1 video
1 file
424 links
Il canale ufficiale di Alfonso Pisicchio, Assessore all’Urbanistica della Regione Puglia
Download Telegram
to view and join the conversation
V come Valorizzare https://bit.ly/3hKlWed
Cari amici, devo ammettere che non è stato per niente facile scrivere questo post. Al momento, i pugliesi che hanno votato per Senso Civico (ben 70mila!) non hanno rappresentanza in Consiglio regionale, nonostante sia stata superata la soglia di sbarramento del 4% prevista dalla legge elettorale pugliese.

Considero quanto accaduto un vero e proprio furto di rappresentanza ai danni della democrazia. La cosa “curiosa”, peraltro, è che lo stesso sito ufficiale del Ministero che ieri comunicava l’esclusione dal riparto dei seggi della nostra lista, certifica inequivocabilmente che la stessa ha ottenuto il 4,16% dei consensi.

Voglio comunque ringraziare le donne e gli uomini che hanno sostenuto me e questo progetto politico e l’hanno portato a centrare l’obiettivo. A loro sento di dire che ci batteremo in ogni sede per far valere la giustizia e la democrazia, affinché non rimangano senza voce in Consiglio regionale.

Vi tengo aggiornati. Un abbraccio con affetto.
Anche oggi al lavoro per i pugliesi, in assessorato. Col sorriso di sempre e con la determinazione di chi sa di essere nel giusto e vuole difendere la volontà di quasi 70.000 persone!
Presentato il ricorso! http://me2.do/5VupHJnB
Giornata internazionale delle Persone con Disabilità http://me2.do/5zH0UBVO
Celebriamo la solennità dell’Immacolata Concezione recuperando lo spirito di servizio che ci ha insegnato. Oggi più che mai ne sentiamo tutti il bisogno.

Serena Immacolata a tutti.
Amiche e amici cari, quello che si sta per concludere è sicuramente l’anno più difficile degli ultimi anni sotto tanti punti di vista.

L’epidemia che ha attanagliato tutto il nostro 2020 ha sconvolto tutto il pianeta, determinando non solo tragedie umane e sociali, ma anche modificando le nostre abitudini e il nostro modo di vivere. Finalmente però si inizia ad intravedere la luce e sono convinto che in un tempo relativamente breve riusciremo tutti insieme con responsabilità a venirne fuori. Mi sono molto mancati i vostri sorrisi, gli abbracci affettuosi e le vostre strette di mano.

Amiche e amici cari, per questo Natale così strano e particolare, ed in generale per queste feste, auguro sinceramente a tutti voi e ai vostri cari di trascorrere momenti di vera serenità, sicuro che presto ripartiremo tutti insieme. Auguri di Buone Feste.
Amiche e amici, nonostante io non sia uno scaramantico, vi confesso che questo (bisestile) 2020 ha fatto vacillare tutte le mie certezze.

È stato un anno difficile, pregno di dolore e di paure ma - finalmente - si sta per concludere; si intravede, infatti, una prospettiva di speranza: nelle settimane a venire continuerà senza sosta l’attività di vaccinazione in tutta la popolazione. Magari il 2021 sarà l’anno in cui la comunità scientifica - alla quale deve andare tutta la nostra gratitudine per gli sforzi e gli studi condotti sino ad ora - ci “regalerà” un farmaco efficace per la cura di questo maledetto virus. Tutto ciò ci consentirà - certamente non da subito - di riprendere la nostra vita “normale”, ormai sospesa da troppo tempo, e di pensare al futuro. Allora l’augurio che formulo a tutti noi è che questa sia davvero l’ultima volta che ci scambiamo gli auguri solo virtualmente e che i prossimi mesi siano gli ultimi della nostra esistenza in cui sgomiteremo per salutarci.

Amiche e amici cari, auguro sinceramente a voi e alle vostre famiglie un 2021 ricco di ogni bene: festeggiate il nuovo anno con chi amate.

A presto,
Alfonso
Dopo il dispositivo del Tar, ecco cosa faremo. https://me2.do/xYQO5jye
Franco Marini era un politico ed un sindacalista di razza, combattivo ed appassionato.
Lo conoscevo dai tempi della sua amicizia con mio padre e ne ho sempre ammirato l’azione politica, ispirata da una cultura cattolico democratica, come la mia, vicina ai più deboli. Così come la militanza nell’area sindacale che faceva riferimento alla democrazia cristiana.
Ciao Franco.
I massacri delle #foibe e l'esodo giuliano dalmata sono una pagina orribile dell’umanità. Le fotografie di allora rendono appena l’idea di quel momento oscuro della storia dell’uomo.

Ecco perché è sempre giusto ricordare e oggi, 10 febbraio, è il #GiornoDelRicordo di tutti quegli italiani che persero la vita in modo così brutale o che furono costretti a lasciare la propria casa.

Non smetterò mai di ripeterlo: la democrazia e la tolleranza non vanno mai date per scontate.