Alfonso Pisicchio
117 members
62 photos
204 links
Il canale ufficiale di Alfonso Pisicchio, Assessore all’Urbanistica della Regione Puglia
Download Telegram
to view and join the conversation
Un nuovo gesto intimidatorio contro un amministratore pubblico, questa volta è toccato a Nicola Di Gioia, assessore a Cellamare, al quale va tutta la mia solidarietà.

Le indagini faranno il proprio corso ma ciò che mi preme sottolineare in questo, come nei tanti (purtroppo) altri casi, è che il lavoro di chi amministra la cosa pubblica non va banalizzato.

Sono convinto, tuttavia, che la comunità cittadina e pugliese tutta, non si farà intimorire e reagirà immediatamente.
Bella serata a Molfetta con gli amici Annalisa Altomare e Pino Romano per presentare la lista di Senso Civico - Un nuovo Ulivo per la Puglia.

Il nostro progetto politico non è un cartello elettorale, non è un semplice simbolo che richiama, magari nostalgicamente, un momento politico che fu. Le nostre storie e le nostre culture sono diverse ma complementari fra loro e sintetizzano una volontà comune: quella di prenderci la responsabilità di raccordare territorio e istituzioni, amministrati e amministratori.

È proprio da amministratore di un territorio, come quello pugliese, che faccio un ulteriore ragionamento. Penso al fatto che dobbiamo avere un piano per investire sui giovani: non è un ragionamento solo da padre ma da chi ha un’idea di sviluppo per la propria regione e sa che non c’è futuro senza i nostri giovani.

La politica ha questo compito secondo me, ognuno nel proprio ruolo deve impegnarsi a trovare soluzioni e a metterle in pratica. Ma non possiamo farlo da soli, serve l’aiuto di tutti.
Quella linguaccia rimane per me l’immagine del lavoro di questi anni nell’ambito dell’edilizia residenziale pubblica. Perché rappresenta l’azione che la Regione Puglia ha portato avanti, finalizzata sia a dare abitazioni a chi ne aveva bisogno ma anche a migliorare intere aree urbane.

In questi anni abbiamo programmato investimenti per oltre 260 milioni di euro perché riteniamo che le politiche abitative debbano essere in cima all’agenda politica regionale. Abbiamo puntato non solo sul recupero del patrimonio edilizio esistente, attraverso interventi come efficientamento energetico ed eliminazione delle barriere architettoniche, ma anche sulla realizzazione del nuovo.

Eliminare il disagio abitativo significa migliorare il contesto sociale e restituire dignità. Nonostante i continui tagli ministeriali abbiamo sempre confermato nell’ultimo triennio 15 milioni di euro all’anno per il fondo affitti, dando così sostegno alle tante famiglie in difficoltà.
Oggi è la giornata mondiale dedicata alla lotta al cancro, un male che colpisce purtroppo ancora molte persone. Spesso si tratta di vere e proprie tragedie che si abbattono su intere famiglie.

In Puglia abbiamo lavorato con impegno sulla rete degli ospedali oncologici e considerando i grandi passi avanti della medicina e della ricerca possiamo guardare con fiducia al futuro. Questa è una lotta che non ammette pause e sono convinto che quanto prima la vinceremo tutti insieme. #WorldCancerDay
Questa mattina in Consiglio regionale abbiamo dato vita, anche formalmente, al gruppo consiliare di Senso Civico.

Come sai, è un progetto aperto alla cittadinanza, al mondo associativo ed alle forze civiche che sto costruendo insieme agli amici e colleghi Ernesto Abaterusso, Cosimo Borraccino, Pino Romano, Peppo Turco e Sabino Zinni nell’ambito della coalizione dei pugliesi guidata da Michele Emiliano.

Un percorso politico che, come nell’attività amministrativa, vogliamo connotare con un consolidato metodo di partecipazione per i pugliesi finalizzato ad obiettivi chiari e raggiungibili e non ad un libro dei sogni. Parliamo di ambiente, di agricoltura, di sanità, di occupazione giovanile e altro ancora ma non possiamo farlo da soli.

Serve anche il tuo aiuto, unisciti a noi.
Oggi a Foggia ho incontrato tante persone. Operatori della sanità e imprenditori agricoli, sindacalisti e giovani in cerca di occupazione.

Chi fa politica ha il dovere di essere vicino a chi ha bisogno e non chiede nulla se non un’opportunità. Ecco, Senso Civico è un progetto politico serio, è un incontro di storie e culture diverse ma orientate a mettere le pugliesi ed i pugliesi al centro.

Oggi a Foggia ho incontrato tante persone e sono convinto che ne incontrerò sempre di più, dappertutto in Puglia.
Bravo bravo bravo!

Diodato ha portato sul tetto canoro d’Italia tutta la Puglia e Taranto, finalmente agli onori della cronaca come la vorremmo sempre.
Oggi ho presenziato alla conferenza di servizi istruttoria per l’istituzione del Parco regionale del Mar Piccolo insieme a Barbara Valenzano, Direttore del Dipartimento Mobilità.

Trovo opportuno sgomberare il campo da ogni dubbio ed eventuale criticità che possa emergere nella fase istruttoria riguardante l’istituzione del Parco, perché si parta con il piede giusto e si dia vita ad un parco il più condiviso possibile.

Abbiamo iniziato a comprendere quali possano essere le criticità e le forme di valorizzazione di questo patrimonio inestimabile quale è il Mar Piccolo in una città come Taranto che ha bisogno di essere guardata con la dovuta attenzione.
Un nuovo episodio inquietante ai danni dell'Arma dei Carabinieri è l'incendio che questa notte ha distrutto due auto nel parcheggio della Compagnia dell’Arma in piazza Umberto a Gioia del Colle.

Le indagini faranno il loro corso e accerteranno cause e ragioni di quanto accaduto così come per l'episodio di qualche giorno fa a Ruvo. Tuttavia, nell'esprimere solidarietà e vicinanza all'Arma, devo fare una riflessione: qualora venisse accertata ancora una volta la dolosità dell'incendio e chiarito l'obiettivo nelle persone dei militari, saremmo davanti all'ennesima avvisaglia di un attacco ad un'intera comunità. Sì, perché le nostre Forze dell'Ordine rappresentano la difesa dei cittadini ed un baluardo della democrazia.

Chi attacca loro attacca tutti noi.
Jeff Bezos, CEO di Amazon, ha deciso di aprire un maxi-fondo per finanziare progetti e ricerche a tutela dell’ambiente. Il Bezos Earth Fund disporrà di 10 miliardi di dollari (quasi un decimo del patrimonio personale di Bezos) e sarà operativo per l’estate. Con il fondo, Bezos finanzierà scienziati, attivisti, Ong e ogni tipo di sforzo che può offrire una possibilità reale per aiutare a preservare e proteggere l’ambiente.

Ne sono contento. Non solo e non tanto per l’ingente disponibilità finanziaria messa in campo ma per il messaggio di fondo: sempre più persone, anche molto importanti, si rendono conto dell’importanza della cura dell’ambiente, poco ideologica e molto pragmatica, e decidono di non restare più a guardare.

La Regione Puglia ha fatto questa scelta già da qualche anno, prendendosi anche diverse critiche su scelte cruciali come per l’Ilva o per la Legge sulla Bellezza, ma con la testardaggine e la consapevolezza di farle per il bene delle donne e degli uomini della Puglia.

Buona giornata amici.
I veri baresi erano da un’altra parte, a tifare davvero per la propria squadra o a partecipare ad una giornata di pace con il Papa o, ancora, a passare la domenica in famiglia.

Quelli che ieri si sono resi artefici degli scontri sull’autostrada non sono tifosi del Bari, né tantomeno rappresentano una città che ha tutt’altra vocazione. Sono semplicemente dei delinquenti e dobbiamo prenderne tutti le distanze.